/ POLITICA

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | venerdì 29 gennaio 2016, 19:56

Sanremo: Baggioli (Forza Italia) “Come si fa con 400 medici a non garantirne 4 per il Pronto Soccorso ?”

I problemi di lunghe attese e di carenza di organico al pronto Soccorso di Sanremo hanno caratterizzato l'inizio della seduta del consiglio comunale. “Il sistema sanitario non è consono alle aspettative dei cittadini” ha detto Simone Baggioli di Forza Italia.

Il consiglio comunale di Sanremo si è aperto con la trattazione di un'interpellanza presentata da Simone Baggioli di Forza Italia incentrato sulle problematiche registrate al Pronto Soccorso di Sanremo. “Il servizio che viene fornito no rispecchia i canoni di un paese moderno – ha detto Baggioli – il sistema sanitario non è quindi consono alle aspettative dei cittadini. Quando ci sono problemi di lunghe ore di attesa, i cittadini se la prendono con il personale presente che non ha nessuna colpa. Loro rispecchiano infatti quella che è una programmazione del vertice. E' quindi una situazione abissale per quel che riguarda la carenza”.

“I dipendenti della Asl sono 2647 mentre i medici sono 401 – ha aggiunto il consigliere di Forza Italia – quindi mi chiedo come non si riesca a dare un servizio di 4 medici al pronto Soccorso di Sanremo”.

A rispondere è stata l'assessore ai servizi sociali Costanza Pireri “Ad una conferenza dei sindaci abbiamo già chiesto di analizzare le problematiche del Pronto Soccorso – ha detto - la dirigenza si è impegnata a dare delle risposte. I numeri sono elevati, con circa 20 mila accessi al Pronto Soccorso di Bordighera, 30 mila a quello di Imperia e 40 mila a quello di Sanremo. I 400 medici sono sicuramente tanti, ma bisogna considerare l'attività e la turnistica. Il personale è aumentato con la presenza di 5 infermieri e tre operatori sanitari (la notte uno). A febbraio, quando si prevede il picco influenzale e l'aumento di persone in città, si è già avuta la disponibilità ad un ulteriore aumento”. Sono poi stati ricordati alcuni concorsi che hanno avuto pochi risultati. “Posso garantire che ad ogni incontro come Amministrazione poniamo l'attenzione su tutta la struttura ospedaliera” ha concluso l'assessore Pireri.

“Questo è un tema giustamente molto sentito in città – ha aggiunto il sindaco Alberto Biancheri – Le problematiche rilevate sono dovute ad una carenza di organico e non di professionalità".

Federico Marchi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore