/ POLITICA

Affari & Annunci

qualificato con esperienza trentennale, cerca lavoro fisso o per extra in provincia di Imperia, disponibilità immediata. Prezzi modici.

Vendesi Autocarro IVECO 109-14 con gru. Anno 1990 - 53.000 Km. Collaudato Prezzo trattabile

VENDESI GENERATORE 18 KW DIESEL. 380V/220V

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | mercoledì 10 febbraio 2016, 19:38

Riviera Trasporti: Berrino “Allarmismi ingiustificati dei 5 Stelle, domani riunione già convocata per affrontare la situazione”

L’assessore Berrino rimarca inoltre che “a settembre la Giunta regionale aveva deliberato la possibilità di utilizzare 1.940.000, già di competenza di Riviera Trasporti, per la prosecuzione del progetto, a patto che non venisse meno l’impegno finanziario di Fondazione Carige”.

Gli allarmismi creati dal Movimento 5 Stelle sono del tutto ingiustificati e privi di fondamento: non c’è nessun rischio di fallimento per la società Riviera Trasporti Imperia, nessuna bomba a orologeria come dicono i grillini. Già da alcuni giorni è già stata programmata una riunione in Regione tra tutti i soggetti coinvolti durante la quale  discuteremo l’acquisto dei nuovi bus”.

Interviene così l’assessore regionale ai trasporti Gianni Berrino, in merito alla situazione di Riviera Trasporti di Imperia,  sollevata in una nota dal consigliere De Ferrari del Movimento 5 Stelle. L’assessore Berrino ripercorre alcune tappe del progetto di acquisto da parte di RT di bus a idrogeno. “Ricordo che sono il frutto di un progetto di sperimentazione europea al quale la Riviera Trasporti nel 2010 aveva aderito. Il progetto complessivo prevedeva il finanziamento per il circa il 50% dell’acquisto di 5 bus alimentati a idrogeno e la costruzione di una stazione di produzione e distribuzione di idrogeno in valle Armea per un investimento totale di circa 10 milioni di euro di cui la metà proveniente da fondi europei a l’altra metà garantita da un cofinanziamento di Riviera Trasporti. Il cofinanziamento era garantito per 3,5 milioni di euro a Riviera Trasporti dalla Fondazione Carige, il restante milione e mezzo erano stato solo promesso dalla giunta precedente”.

“L’attuale Giunta – continua Berrino – prende atto della situazione e, a seguito del ridimensionamento del progetto e della richiesta di Riviera Trasporti, chiede di destinare le risorse al finanziamento di  3 autobus a idrogeno e non più cinque, come inizialmente previsto e di una stazione di rifornimento e non più produzione e rifornimento. In questo modo l’ammontare del cofinanziamento previsto inizialmente potrebbe ridursi da 5 a 3,5 milioni di euro, senza compromettere il progetto”.

L’assessore Berrino rimarca inoltre che “a settembre la Giunta regionale aveva deliberato la possibilità di utilizzare 1.940.000, già di competenza di Riviera Trasporti, per la prosecuzione del progetto, a patto che non venisse meno l’impegno finanziario di Fondazione Carige”. Di tutto ciò l’assessore regionale ai trasporti  parlerà domattina nel corso dell’incontro, sollecitato dalla Regione Liguria, con tutti  i soggetti interessati.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore