/ POLITICA

Affari & Annunci

qualificato con esperienza trentennale, cerca lavoro fisso o per extra in provincia di Imperia, disponibilità immediata. Prezzi modici.

Vendesi Autocarro IVECO 109-14 con gru. Anno 1990 - 53.000 Km. Collaudato Prezzo trattabile

VENDESI GENERATORE 18 KW DIESEL. 380V/220V

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | sabato 05 marzo 2016, 18:38

Regione, Presidente Toti: “Grande interesse per Liguria in Russia, molto soddisfatti per accoglienza ricevuta”

"Lavoreremo a un grande Forum in Liguria tra le regioni italiane che vorranno aderire e le regioni russe, un evento che possa rimettere in discussione quelle sanzioni che tanti danni fanno alle nostre imprese"

"Siamo molto soddisfatti per l'accoglienza ricevuta in Russia e per il grande interesse dimostrato per la Liguria da parte dei due governatori incontrati. Abbiamo messo i presupposti per nuovi e proficui contatti politici e commerciali". E' un ottimo bilancio quello che il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, traccia dopo la missione nelle Regioni di Mosca e Ryazan con l'assessore allo sviluppo economico Edoardo Rixi e una delegazione regionale. La visita si è conclusa oggi ma è già in programma un appuntamento per concretizzare la collaborazione e ribadire ancora una volta il no alle sanzioni.

"Lavoreremo a un grande Forum in Liguria tra le regioni italiane che vorranno aderire e le regioni russe - spiega il governatore ligure - un evento che possa rimettere in discussione quelle sanzioni che tanti danni fanno alle nostre imprese". Nel corso della missione in Russia ci sono stati incontri istituzionali con i governatori della Regione Mosca e del Ryazan Andrey Vorobiev e Oleg Kovalev, con i presidenti delle Commissioni Esteri e Affari sociali e turismo, Konstantin Kosachev e Valeriy Riazanskiy e con l'ambasciatore Cesare Maria Ragaglini, visite a diverse aziende apprtenenti a vari settori, tra cui un'industria italiana che si è installata con successo a Ryazan, la Magneti Marelli e momenti culturali.

"Siamo convinti profondamente che questo paese possa essere un'opportunità per molte aziende italiane - ha concluso Toti - così come siamo altrettanto convinti che l'Italia possa essere un'opportunità per gli investimenti e anche, perché no, per le vacanze di molte famiglie russe. Infine voglio dire agli amici russi che da sempre li riteniamo partner fondamentali politici ed economici del nostro paese". 

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore