/ POLITICA

Spazio Annunci della tua città

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Nel comprensorio sciistico della Riserva Bianca, a due passi dalla Costa Azzurra, di 100 metri quadrati,...

Causa limiti circolazione centro città Milano per inquinamento, euro 3 fap, vendo perfetta C5 2.2, automatica, pelle,...

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | martedì 15 marzo 2016, 11:25

Regione Liguria: domani 16 marzo, sopralluogo dell'assessore Scajola ai comuni della Valle Arroscia e nel savonese

“Ritengo importante il costante contatto con tutti gli amministratori del territorio, per lavorare insieme al rilancio ed alla valorizzazione dei comuni liguri".

Domani, mercoledì 16 marzo l’assessore all’Urbanistica della Regione Liguria, Marco Scajola visiterà i Comuni dell’alta Valle Arroscia per incontrare le amministrazioni comunali e discutere con loro i problemi che interessano il territorio e successivamente nel pomeriggio si recherà nell’entroterra savonese per incontrare i sindaci di Balestrino e Toirano. Scajola incontrerà in mattinata i primi cittadini di Montegrosso Pian Latte, Mendatica e Cosio d’Arroscia.

“L’obiettivo – spiega l’assessore – è verificare le necessità dei Comuni, soprattutto quelli più piccoli che caratterizzano la Liguria dell’entroterra e rappresentano una delle sue eccellenze più straordinarie. E’ un compito di questa Giunta trovare gli strumenti e le risorse per valorizzarli e consentire lo sviluppo del turismo e anche una migliore qualità della vita per i residenti”. Dopo gli incontri del mattino in valle Arroscia i sopralluoghi proseguiranno nel pomeriggio nel savonese, dove Scajola incontrerà i sindaci di Balestrino e Toriano. Balestrino è un borgo medievale rimasto immutato, senza alterazioni urbane e opere di ripristino o restauro: un gioiello a pochi chilometri dal mare alle spalle Borghetto Santo Spirito che in prospettiva potrebbe diventare punto di riferimento per il turismo d’oltralpe.

La Regione ha stanziato oltre 1 milione e duecento mila euro per il Piano di Recupero del Borgo che ha goduto di importanti investimenti negli ultimi anni: domani pomeriggio l’assessore all’edilizia Marco Scajola visiterà il cantiere che sta per terminare i lavori a tempo di record. “L’insediamento di strutture turistico-ricettive di qualità - continua Scajola - potrà richiamare una clientela, sia nazionale che internazionale e trasformare il recupero del borgo in un’occasione importante di sviluppo economico della zona, compresi anche i Comuni della riviera”. L’obiettivo è proseguire l’intervento anche grazie ai capitali dei privati che potrebbero intervenire nel progetto, in particolare investitori stranieri.

“Ritengo importante il costante contatto con tutti gli amministratori del territorio – ribadisce l’assessore - per lavorare insieme al rilancio ed alla valorizzazione dei comuni liguri. La nostra Regione è costellata di borghi di grandissimo pregio che hanno ricevuto riconoscimenti nazionali ed internazionali. Balestrino e Toirano sono due realtà straordinarie della nostra regione dove abbiamo investito molto e intendiamo investire ancora”.La visita dell’Assessore Scajola proseguirà nella vicina Toirano dove si discuterà del nuovo Piano Urbanistico comunale.

C.S.

Animus Loci:
tracce d'Europa nel cuore d'Italia

In diretta sul nostro quotidiano venerdì 25 maggio dalle ore 17. SCOPRI DI PIU'

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore