/ POLITICA

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | martedì 05 gennaio 2016, 11:21

Natale in Liguria: bene i primi dati sul turismo con oltre il 4% di arrivi in più rispetto al 2014

"Continueremo a investire. Torneremo a promuovere il territorio al Festival di Sanremo" commenta l'Assessore regionale Berrino.

“Un trend positivo che conferma la competitività della Liguria come regione turistica anche in una stagione come quella invernale, tipicamente dedicata ad altre mete come la montagna, che ci fa ben sperare per una primavera e soprattutto per un’estate di grande successo”. E’ il commento del governatore ligure Giovanni Toti ai primi dati sul turismo in Liguria, durante le vacanze di Natale, forniti dall’Osservatorio turistico regionale.

Tali dati registrano un aumento degli arrivi di oltre il 4% rispetto al 2014, nella settimana che va dal 24 al 31 dicembre. Le percentuali segnalano una crescita dei turisti in tutte le quattro province liguri con La Spezia che vede un aumento degli arrivi del 17,04%, +4,23% a Savona, +3.22% a Imperia e +1,59% a Genova, il capoluogo ligure conta anche il 3,85% di presenze in più.

“Questi dati ci spronano a proseguire nel cammino intrapreso fin da subito: fare della Liguria una regione appetibile per i turisti tutto l’anno – spiega l’assessore regionale al turismo Gianni Berrino- la campagna pubblicitaria “Liguria d’inverno”, su cui abbiamo investito a inizio dicembre per promuovere il turismo invernale, ha funzionato ed è la prima di tante iniziative che metteremo in campo per far conoscere le nostre eccellenze in Italia e nel mondo. Non a caso, dopo anni di inspiegabile assenza, torneremo a promuovere la Liguria al Festival di Sanremo”.

“Tuttavia –conclude Toti- occorre uno sforzo eccezionale di tutte le categorie per garantire un’offerta turistica quantitativamente e qualitativamente in grado di cogliere la favorevole congiuntura internazionale”

 




C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore