/ POLITICA

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | martedì 15 marzo 2016, 18:44

Incontro del Sindaco con la Rai: novità importanti per 'Sanremo Giovani', Carri fioriti e Orchestra Sinfonica

"I nostri interlocutori hanno dimostrato interesse ad essere coinvolti nel progetto ‘Sanremo Città della Musica’, valutando alcune prospettive di sviluppo e novità che abbiamo sottoposto alla loro attenzione".

Il Sindaco di Sanremo Alberto Biancheri, accompagnato dall'Assessore al Turismo Daniela Cassini e dal Consigliere comunale Adriano Battistotti, ha incontrato il nuovo direttore di Rai 1, Andrea Fabiano, insieme a: Carlo Conti, Giancarlo Leone, Claudio Fasulo e Gabriella Pastore.

"E' stato un incontro molto costruttivo - spiega il primo cittadino – nel quale abbiamo trovato un clima davvero cordiale e propositivo, grazie al quale è stato possibile affrontare diversi aspetti a cui teniamo molto. Ad esempio, in riferimento a Villa Ormond, la Rai è intenzionata a potenziare le clip di promozione della serata di Sanremo Giovani, così come a creare una postazione fissa con palco e tribune in modo che possa essere utilizzata più volte durante l'anno anche per altre manifestazioni organizzate direttamente dal Comune di Sanremo. Riguardo al Corso Fiorito, invece, si è resa disponibile a rivedere il format e le riprese della trasmissione ‘Linea Verde’, per realizzare un prodotto più strutturato rispetto al passato. C'è anche la volontà di parlare del progetto che coinvolge il Conservatorio Santa Cecilia di Roma e la nostra Orchestra Sinfonica, e di quello che riguarda il Museo della Canzone”.

“Insomma – termina il primo cittadino - i nostri interlocutori hanno dimostrato interesse ad essere coinvolti nel progetto ‘Sanremo Città della Musica’, valutando alcune prospettive di sviluppo e novità che abbiamo sottoposto alla loro attenzione. Infine, riguardo la convenzione, come anticipato questa mattina, al mio ritorno a Sanremo scriverò al neo direttore Fabiano per ufficializzare che intendiamo avviare le trattative sin da subito".

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore