/ POLITICA

Spazio Annunci della tua città

Porto Maurizio Borgo Marina Imperia Fronte Mare bellissimo trilocale completamente ristrutturato e arredato, con aria...

Condizioni perfette diesel intergrale colore grigio scuro

J300 S.E. ABS immatricolato 09/2016 versione Limited Edition colori Kawasaki verde/nero km. 12.807 tutti effettuati...

Porto Maurizio Borgo Marina Fronte Mare bellissimo trilocale completamente ristrutturato e arredato, con aria...

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | venerdì 19 febbraio 2016, 09:31

Imperia: ZTL borgo Parasio, approvate le modifiche e la Giunta vara le agevolazioni per pubblici esercizi e luoghi di culto

“Abbiamo accolto alcune osservazioni che ci sono arrivate dai residenti e dagli operatori della zona migliorando così la fruibilità del centro storico di Porto Maurizio, una risorsa che vogliamo valorizzare aiutando chi lavora e la anima” – ha commentato il sindaco, Carlo Capacci.

Le agevolazioni per l’accesso alla ZTL del Parasio, annunciate dal sindaco alcuni giorni fa, sono state approvate ieri dalla Giunta.

Con le integrazioni approvate (l’ordinanza viabilistica arriverà a breve) sarà consentito il transito, senza possibilità di sosta, ai soli clienti dei pubblici esercizi presenti all'interno della ZTL. Saranno i titolari delle attività a comunicare alla Polizia Municipale con un messaggio di posta elettronica - entro le 12 del giorno successivo – le targhe dei mezzi dei clienti. Non soltanto: i fedeli che intendono partecipare alle funzioni religiose che avranno luogo presso i luoghi di culto presenti all'interno della ZTL mezz’ora prima della cerimonia e mezz’ora dopo, come sarà di volta in volta comunicato dall'autorità religiosa, potranno transitare liberamente nella ZTL, senza sostare: troveranno il varco aperto e le telecamere saranno spente.

“Abbiamo accolto alcune osservazioni che ci sono arrivate dai residenti e dagli operatori della zona migliorando così la fruibilità del centro storico di Porto Maurizio, una risorsa che vogliamo valorizzare aiutando chi lavora e la anima” – ha commentato il sindaco, Carlo Capacci.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore