/ POLITICA

Spazio Annunci della tua città

Bellissimo Motore nuovo Sedili nuovi Stacco batteria Posti 2+2 porte estive Porte invernali Riscaldamento ...

Imbarcazione in ottimo stato, Coperta e pozzetto in teak-Falchetta e trincarni in mogano verniciato.Verricello...

In area vista mare, fornita di tutti i servizi necessari ad una vita sociale; due livelli fuori terra ed un piano...

Strepitosa occasione composta da soggiorno più angolo cottura due camere ,,gran terrazzo più grande giardino...

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | lunedì 04 gennaio 2016, 14:44

Il Comune di Sanremo dovrà pagare 330mila euro di royalty e penali per il mancato raggiungimento della percentuale di differenziata

In totale palazzo Bellevue dovrà liquidare all'Amministrazione Provinciale di Imperia la somma di 330.033,47 euro. L'amministrazione comunale sottolinea che: "Le penali sono riferite all'appalto del 2010 e che la scelta del porta a porta 'spinto' garantirà un miglioramento delle percentuali nell'immediato futuro".

Il Comune di Sanremo dovrà pagare 330mila euro tra royalty e penali alla Provincia per smaltimento rifiuti, per quanto riguarda l'anno 2014. E’ quanto emerge dalla convenzione approvata nel 2010 dall’Assemblea dei Sindaci della Provincia di Imperia ed il Comune di Taggia per la realizzazione dell'impianto unico provinciale per il trattamento dei rifiuti con annessa discarica di servizio nel sito di Colli.

In totale palazzo Bellevue dovrà liquidare all'Amministrazione Provinciale di Imperia la somma di 330.033,47 euro, dovuti al mancato raggiungimento della percentuale della raccolta differenziata programmata in sede Ato.

L'amministrazione comunale sottolinea che: "Le penali sono riferite all'appalto del 2010 e che la scelta del porta a porta 'spinto' garantirà un miglioramento delle percentuali nell'immediato futuro".

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore