/ POLITICA

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | mercoledì 30 marzo 2016, 16:08

Bordighera: riqualificazione Parco Winter, approvato il progetto per partecipare al bando della Fondazione San Paolo

In particolare il progetto sarà incentrato sulle Palme, per accrescere il valore culturale e storico migliorando l’attrattività dei beni.

E’ stato approvato dalla giunta Pallanca il progetto con relativo computo metrico relativo alla riqualificazione del Parco Winter e il protocollo di intesa per la collaborazione con il Comune di Ventimiglia e il dipartimento di scienze agrarie dell’Università di Torino. Il bando pubblicato dalla fondazione San Paolo, volto a valorizzare i patrimoni culturali presenti sui territorio piemontese e ligure, con scadenza fissata domani 31 marzo 2016, dà la possibilità di accedere ad un contributo finanziario di 100mila euro a sostegno di iniziative che si pongono di riqualificare alcune definite tipologie di patrimonio. Bordighera e Ventimiglia in un’ottica di unione hanno valutato l’intenzione di concorrere partecipando congiuntamente al bando.

In particolare il progetto sarà incentrato sulle Palme, per accrescere il valore culturale e storico migliorando l’attrattività dei beni, l’intenzione è infatti quella di rivitalizzare alcune zone di questi giardini. Il 14 marzo scorso il Prof. Marco De Vecchi del dipartimento delle scienze agrarie dell’Università di Torino ha raggiunto la costa per visitare i giardini Winter di Bordighera e Reggio di Ventimiglia e valutare, di concerto con le Amministrazioni dei due Comuni, quale strategia adottare.

Qualora dovessimo riuscire ad ottenere i fondi del bando – ha spiegato l’assessore Margherita Mariella – si potrà realizzare una parziale integrazione e ampliamento del patrimonio botanico del sito mediante la creazione di una collezione di esemplari vegetali di particolare pregio botanico al fine di incrementare il valore ambientale e paesaggistico dello storico giardino. Si tratta di una goccia nel mare ma dare una veste migliore al giardino è un valore aggiunto per la città”.

Lorenzo Ballestra

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore