/ POLITICA

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | mercoledì 06 gennaio 2016, 13:17

Bordighera: mancata installazione del ripetitore (e non solo), alcune riflessioni del Presidente del Consiglio comunale Mauro Bozzarelli

"Il mio auspicio per la seconda parte di mandato, è che la Giunta rivolga maggiormente la sua attenzione verso il ponente della città"

Mauro Bozzarelli

A seguito dell'articolo sul ripetitore pubblicato dal Secolo XIX, relativo alla mancata installazione del ripetitore, il Presidente del Consiglio comunale di Bordighera Mauro Bozzarelli interviene con alcune riflessioni:

"Come dichiarato dal Sindaco alcuni giorni fa, in questa prima parte di mandato, molta carne è stata messa sul fuoco, alcuni progetti sono stati portati a termine, altri sono iniziati ed altri sono in fase embrionale. Si è messo mano ad una città che per troppi anni è stata abbandonata al suo destino, partendo da quelle che sono state considerate le priorità.

Il mio auspicio per la seconda parte di mandato, è che la Giunta rivolga maggiormente la sua attenzione verso il ponente della città; il ripetitore è solo uno dei problemi: vi sono marciapiedi che necessitano di rinnovamento (via Aurelia), la via Pasteur ha assoluto bisogno di essere riasfaltata (ricordo che è tra le strade più trafficate della città), l'argine del fiume deve essere rifatto per permettere la costruzione del campo sportivo (opera ormai non più procrastinabile) e nella frazione Borghetto San Nicolò il problema dei parcheggi si sta facendo sempre più impellente.

Poi si potrebbe trovare il modo di organizzare qualche manifestazione, come ad esempio un mercato agroalimentare a km zero, utilizzando il solettone della zona due strade.

Ecco, spero che nei prossimi due anni e mezzo, si presti un po' più di attenzione ad una zona storicamente poco ricordata.

Il Presidente del Consiglio comunale

Mauro Bozzarelli".

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore