/ POLITICA

Spazio Annunci della tua città

Bellissimo Motore nuovo Sedili nuovi Stacco batteria Posti 2+2 porte estive Porte invernali Riscaldamento ...

Imbarcazione in ottimo stato, Coperta e pozzetto in teak-Falchetta e trincarni in mogano verniciato.Verricello...

In area vista mare, fornita di tutti i servizi necessari ad una vita sociale; due livelli fuori terra ed un piano...

Strepitosa occasione composta da soggiorno più angolo cottura due camere ,,gran terrazzo più grande giardino...

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | martedì 22 marzo 2016, 14:26

Attentati di Bruxelles di questa mattina, il cordoglio dei Giovani Democratici di Imperia-Diano Marina

I Gd imperiesi auspicano "un intervento deciso e unitario a livello europeo che possa fermare, nel più breve tempo possibile, questi episodi criminali che recentemente hanno colpito l’Europa, e non solo"

"I Giovani Democratici del circolo di Imperia – Diano Marina esprimono il loro sentito cordoglio alle famiglie delle vittime dell’ennesimo attentato di matrice terroristica che bagna di sangue il territorio europeo. I Gd imperiesi auspicano un intervento deciso e unitario a livello europeo che possa fermare, nel più breve tempo possibile, questi episodi criminali che recentemente hanno colpito l’Europa, e non solo, dapprima nel suo cuore sociale, Parigi, per poi affliggere i suoi confini bersagliando il territorio turco con gli attentati rivendicati dall’Isis di Ankara e Istanbul, fino ad arrivare nel suo centro politico-istituzionale ovvero Bruxelles.

Rimaniamo ancor più attoniti dinnanzi alle immagini ed ai suoni strazianti giunti a noi oggi dalla capitale del Belgio giacchè recentemente ed in particolare nel mese di febbraio, una delegazione provinciale Gd ed il segretario del circolo imperiese Massimiliano Cammarata sono stati in visita presso le istituzioni europee ed hanno percorso le vie di Bruxelles ammirando le sue luci, udendo i suoi suoni ed assaporando i suoi sapori sperando che la fase maggiormente critica legata al terrorismo fosse passata. Ci sbagliavamo".

 

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore