/ POLITICA

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | domenica 14 febbraio 2016, 07:14

Anche la Sen. Albano (PD), sulla chiusura di Agnesi: "Il Governo si è messo a disposizione di Colussi, che però non ha voluto investire su Imperia"

"Ora pensiamo al futuro dei lavoratori e delle loro famiglie. Positiva la proroga dal 2014 al 2016, ma di certo per noi non è una vittoria"

Anche la Senatrice Pd Donatella Albano, interviene, su Sanremo News, sulla vicenda relativa alla chiusura dello stabilimento Agnesi. Dopo il parere del Sindaco di Imperia Carlo Capacci, che tutto sommato non è pessimista sul futuro dei lavoratori, la Senatrice spiega: "Speravo sicuramente in una conclusione migliore della vicenda. Può essere positivo l'aver prorogato di due anni, ma è chiaro che per noi non è una vittoria se l'azienda chiude.

Il Governo, con i ripetuti incontri al MISE, si è messo a disposizione del gruppo Colussi, ma loro non hanno mai chiesto aiuti e non ci si può imporre sull'azienda. Credo che se Colussi avesse voluto ci sarebbero stati margini per continuare la produzione in città, lo si sarebbe fatto se avessero voluto investire di più. Capacci pensa che non sia emerso niente di nuovo rispetto a quanto si sapeva già. E' vero però che adesso abbiamo la consapevolezza che la pasta non verrà più prodotta a Imperia. Ora pensiamo ai lavoratori e alle loro famiglie. Non tutto è perduto, cercheremo di far valere gli accordi presi al Ministero".  

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore