/ POLITICA

Affari & Annunci

chef di cucina 58 enne buo carattere referenziatissimo offersi x ristorante hotel specialità` carne pesce pizze dolci tra san lorenzo e sanremo

casa 45 metri a poggio di sanremo. secondo e ultimo piano in ordine ammobiliata. portoncino blindato serramenti alluminio e cassetta di sicurezza in muratura. Vendo con urgenza...

Monaco 2 e 10 euro 2011, serie Bu 2009 Euroserie e non FDC o Proof originali vendesi; banconote estere n. 100 differenti vendesi euro 60+ spese.

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | lunedì 25 gennaio 2016, 09:01

Anche il Comune di Chiusavecchia ieri a Nizza per la realizzazione di un progetto transfrontaliero 'Alcotra'

Vede formarsi un ampio partenariato, che coinvolge 50 comuni, 5 province, 3 regioni, 2 Stati, e che ha l’obiettivo di dare nuovo impulso alla l’identità, la socialità e l’economia di questo territorio e delle sue genti.

Si è tenuta ieri a Nizza presso l’Hotel de Ville, il palazzo Comunale, la prima riunione conoscitiva ed organizzativa tra i partner che sono interessati alla realizzazione del progetto transfrontaliero Alcotra e che vede formarsi un ampio partenariato, che coinvolge 50 comuni, 5 province, 3 regioni, 2 Stati, e che ha l’obiettivo di dare nuovo impulso alla l’identità, la socialità e l’economia di questo territorio e delle sue genti.

Erano presenti il Comune e la città metropolitana di Nizza, le Antiche Vie del Sale rappresentate dal Comune Capofila, Pieve di Teco con il Sindaco Alessandro Alessandri in rappresentanza dei 30 Comuni aderenti all’associazione, dal Comune di Cuneo, dal Comune di Torino e dall’Anci Liguria. L’associazione era presente con il Presidente Oreste Lajolo, il Vicepresidente Giuliano Miele, il Segretario Generale Dario Urselli lo storico Giampiero Lajolo.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore