/ FESTIVAL DI SANREMO

Che tempo fa

Cerca nel web

FESTIVAL DI SANREMO | mercoledì 10 febbraio 2016, 23:37

"Senza una donna" tra le canzoni del cuore di Nicole Kidman, una diva tutta casa e famiglia

L'attrice premio Oscar all'Ariston parla del suo impegno nel sociale e si augura, per il futuro, salute e amore. Straordinariamente normale

Una sirena di nero vestita: "Vieni a prendermi per favore". Questo il suo ingresso sul palco dell'Ariston, rivolgendosi a Carlo Conti. 

La divina Nicole Kidman ama l'Italia da quando aveva 17 anni, ma non era mai stata a Sanremo. Roma e Firenze le sue città preferite. Ad ogni domanda di Conti ridacchia.

Per lei le domande riservate anche a Charlize Teron l'anno scorso. Canzoni preferite? Heroes di David Bowie. Figlia di due studiosi e accademici, non è mai stata spinta verso la carriera di attrice. Mentre lei spingerà sempre le sue due figlie, di 5 e 7 anni, verso quello che cercheranno di essere e diventare. Attrici? "Le attitudini ci sono", scherza la Kidman. 

Poi parla del suo impegno a favore delle donne vittime di violenza. Un tema drammaticamente attuale.

Sweet Things di Keith Urban è la sua seconda canzone. La cosa più dolce per lei? Dormire nel lettone con la sua famiglia. E l'odore dei propri figli.

La terza canzone, che canticchia con la sua voce dolcissima, Senza una donna di Zucchero.

Cosa ti aspetti per il futuro? Soprattutto per le tue figlie? "La salute e l'amore". Più normale di così? Il mazzo di fiori glielo porta Gabriel Garko in persona: "Sono emozionato come la prima volta che ho sceso la scala". Con l'italiano proprio non ci siamo.

Nelle foto di Lucia Mondini, l'attrice australiana mentre esce dall'Hotel Royal per recarsi al teatro Arsiton

bsimonelli

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore