/ FESTIVAL DI SANREMO

Spazio Annunci della tua città

Bellissimo Motore nuovo Sedili nuovi Stacco batteria Posti 2+2 porte estive Porte invernali Riscaldamento ...

Imbarcazione in ottimo stato, Coperta e pozzetto in teak-Falchetta e trincarni in mogano verniciato.Verricello...

In area vista mare, fornita di tutti i servizi necessari ad una vita sociale; due livelli fuori terra ed un piano...

Strepitosa occasione composta da soggiorno più angolo cottura due camere ,,gran terrazzo più grande giardino...

In Breve

lunedì 18 settembre
martedì 12 settembre
sabato 09 settembre
mercoledì 06 settembre
lunedì 04 settembre
martedì 29 agosto
venerdì 25 agosto
lunedì 17 luglio
domenica 09 luglio
venerdì 07 luglio

Che tempo fa

Cerca nel web

FESTIVAL DI SANREMO | venerdì 12 febbraio 2016, 18:55

#Sanremo2016: la soddisfazione del rapper napoletano Clementino “Comunque vada sarà un successo”

In conferenza al Roof dell'Ariston racconta dei suoi inizi e dell'orgoglio di essere uno dei portabandiera del mondo rap nazionale

“Comunque vada sarà un successo”. Clemente Maccaro - da Camposano di Nola, classe 1982 - più semplicemente ‘Clementino’, esordisce così durante la conferenza stampa al Roof dell’Ariston a lui dedicata. Poi racconta dei suoi inizi e di come si è affacciato al mondo della musica anche grazie a due genitori che recitano nel teatro amatoriale: “Il teatro mi ha salvato come presenza scenica. Lì sono cresciuto e lì non mi dispiacerebbe approdare prima o poi”.

Al Festival di Sanremo partecipa con il brano ‘Quando sono lontano’: “Il mio hip hop parla di immigrazione, di persone che sono lontano dalla loro terra". E’ un genere diverso il suo da non confonderlo “con il ‘mucchio selvaggio’ dell’hip hop nazionale, che frequenta con orgoglio e con divertimento – dice -, ma di cui non condivide il machismo esasperato, il vizio di prendersi troppo sul serio”. Attore, quindi, oltre che rapper, animale da palcoscenico capace di ibridare il proprio linguaggio passando dalla sonorità melodica di Gigi Finizio a Jovanotti per cui è “uno dei nuovi cantautori più interessanti che abbiamo”. 

A. Gu.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore