/ FESTIVAL DI SANREMO

Spazio Annunci della tua città

Coldelite 3002 RTX, 12 pozzetti, attrezzature Officine bano, Frigoriferi ISA BT e TN da 700 lt, Montapanna Carpegiani...

Oneglia in palazzo d`epoca interessantissimo appartamento di grande metratura completamente ristrutturato....

monolocale ristrutturato nuovo piano terra senza balcone 3 posti letto 350 m dal mare comodo su tutti i servizi 399...

per computer w 2234 s LCD nuovissimo mai usato. 20"

In Breve

lunedì 17 luglio
domenica 09 luglio
venerdì 07 luglio
venerdì 30 giugno
giovedì 29 giugno
lunedì 15 maggio
giovedì 23 marzo
venerdì 03 marzo
venerdì 24 febbraio

Che tempo fa

Cerca nel web

FESTIVAL DI SANREMO | mercoledì 10 febbraio 2016, 16:26

#Sanremo2016 i Dear Jack confessano: "Qualche giorno fa siamo andati a pranzo con Alessio Bernabei"

"Il fatto di essere cambiati lo si nota anche dalla copertina: noi non ci siamo. Puntiamo molto sulla nostra immagine, è vero, ma vorremmo non fosse la prima cosa su cui focalizzarsi".

Non ti fidar di un bacio a mezzanotte sarà la canzone che giovedì i Dear Jack canteranno sul palco di Sanremo, un brano dimenticato, se non sconosciuto dai giovani che seguono la band. Perchè questa scelta? “Esprime il modo in cui viviamo Sanremo: tanta serenità e leggerezza, in cui coinvolgeremo l'Orchestra. Porteremo sul palco una piccolissima festa, con un brano strorico, cantanto nel 1952 da Quartetto Cetra. E speriamo di attingere da loro, come band più longeva della musica italiana”

Ma come è andata la prima esibizione dei Dear Jack ieri sera, in cui hanno cantato il brano Mezzo Respiro? “Siamo soddisfattissimi per quello che abbiamo fatto ieri. Facciamo i complimenti al nostro nuovo cantante, Leiner, che ha trasmesso a tutti una grande emozione, in primis a noi” spiega Lorenzo.

La band ha subito una radicale modifica da quando Alessio Bernabei ha lasciato il gruppo ed è arrivato Leiner “ da qualche mese a questa parte ci siamo messi a riassestare tutto, ma non abbiamo pensato mai di mollare. Per questo dobbiamo molto al nostro manager, ma anche a tantissime radio italiane e a Sanremo. Uno dei risultati di questi mesi di lavoro è il nostro ultimo disco. Il fatto di essere cambiati lo si nota anche dalla copertina: noi non ci siamo. Puntiamo molto sulla nostra immagine, è vero, ma vorremmo non fosse la prima cosa su cui ci si focalizzasse. Preferiamo che siano i colori della nostra musica a parlare con noi. Lavorando d'intinto sull'album, i pezzi sono differenti dai precedenti e sono frutto di una sperimentazione”.

Il nuovo cantante, Leiner, sta vivendo per la prima volta Sanremo, a differenza del resto della band, che è al suo secondo Festival “ogni giorno mi sveglio sempre più felice della scelta di entrar in questa band e di essere stato accolto nel migliore dei modi, senza nessuna pressione. Siamo un gruppo e la cosa importante è stare sempre assieme. Ieri sera i ragazzi mi hanno trasmesso una emozione fortissima. La loro esperienza mi ha aiutato tanto e nei momenti in cui mi sentivo in difficoltà a tenere i loro ritmi, mi hanno supportato” spiega Leiner.

Ma il rapporto con Alesssio Bernabei, di preciso, a che punto si trova, lo riprenderebbero nella band come secondo cantate? “ Beh, forse la cosa potrà succedere tra 40, come la reunion tra Pooh e Riccardo Fogli. Si dicono tante cose negative sul nostro rapporto con lui, ma in realtà l'altro ieri siamo andati a pranzo assieme” concludono i ragazzi, rispondendo ad una delle maggiori curiosità di giornalisti e fans.

Stefania Orengo e Simona Della Croce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore