/ Eventi in città

In Breve

Che tempo fa

Cerca nel web

| venerdì 12 febbraio 2016, 15:46

Gli Elio e le Storie Tese presentano il loro disco al Palafiori per #Sanremo2016: "Siamo gli eredi d Toto Cotugno"

Scherzano con il pubblico di Sala Lucio Dalla Stefano Belisari e band

Puntano al ripescaggio con ‘Vincere l’odio’.

E’ questo l’obiettivo più volte annunciato dagli Elio e Le Storie tese. E lo ripetono nella conferenza di questo pomeriggio in Sala Lucio Dalla al Palafiori.

Proprio oggi esce il decimo album di studio “Figatta de Blanc”, disponibile in digipack e nel box “Lelo e Le Storie Tese” che conterrà un Lelo siri 2 un potente massaggiatore che vibra rispondendo a qualsiasi suono.

“Siamo contenti di questo disco, alcuni intenditori di musica ci hanno detto: ‘E’ bello’”- scherza la band milanese.- “Se lo ascoltate al contrario e al rallentatore ci potete sentire ‘Wish you were here’ dei Pink Floyd”

Parlano di concerti all’estero che non hanno mai fatto: “Siamo gli eredi di Toto Cotugno, ma per esserlo dobbiamo andare a suonare in Russia. Al momento non abbiamo suonato nemmeno a San Marino.”, mentre alla domanda dei due grandi assenti  Mangoni/ Tanica chiariscono: “Mangoni non lo abbiamo portato per ragioni economiche: un grande artista come lui ha un cachet elevato che non possiamo permetterci. Rocco Tanica aveva firmato un contratto per la rassegna stampa con Carlo Conti prima di scrivere ‘Vincere l’odio’. Anche durante la giornata siamo sempre insieme.’”

Chiude con una battuta sul difficile rapporto di Elio con i social network: “Sono assente dai social. Ho fatto un esperimento per vedere se mi piacciono e mi piacciono, ma non sono in grado di gestirli”

daniele caponnetto

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore