• LIVE

    Alassio FC
    Pontelungo

    0 - 0

  • LIVE

    Dianese e Golfo
    Andora

    0 - 0

  • LIVE

    Ospedaletti
    Don Bosco V.I.

    0 - 0

  • Risultato finale

    Sanremese
    Sestri Levante

    1 - 0

 / EVENTI

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | sabato 20 febbraio 2016, 07:31

Si intitola "La Soluzione" il nuovo album dei Datakill, storica band matuziana attiva dal 1996

Il prossimo appuntamento dal vivo per la band sarà quello di questa sera, al BarBone in Rock di Ventimiglia insieme agli amici Skeletoon.

Il disco contiene otto tracce nuove scritte, arrangiate e prodotte dal gruppo formato da Ste (voce e basso), Lore (chitarra e seconda voce) e Dave (batteria). L'album nuovo arriva a cinque anni di distanza dal precedente singolo "Ventidue" e a dieci dal fortunato "Fino all'ultimo respiro" che aveva fatto notare la band anche al di fuori dei confini italiani. La grinta del terzetto è rimasta immutata: una potente miscela di hardcore/metal cantata in italiano.

"Cantare nella nostra lingua è una scelta importante per noi - sottolineano i Datakill - Abbiamo sempre messo molta attenzione ai testi, scritti da Stefano Romeo. Sono storie che ci appartengono e nelle quali chi ci segue si riconosce: sicuramente in almeno una nostra canzone può trovare qualcosa che ha vissuto sulla sua pelle". L'album è stato autoprodotto dalla band e in questa prima tiratura è possibile acquistarlo nei concerti del gruppo oppure richiedendolo on line attraverso il loro sito o la loro pagina Facebook.

"A noi piace utilizzare la tecnologia e sfruttare le potenzialità della rete - spiegano i Datakill - certo che però alla musica liquidapreferiamo ancora il cd. Anzi ancora meglio il buon vecchio vinile di una volta, che quando lo aprivi sapeva regalarti un'emozione speciale". Il disco è stato registrato negli studi Filostudio di Sanremo, mentre il mixaggio e la masterizzazione sono stati realizzati agli Ithil World Studio di Imperia. Grande attenzione è stata riservata anche alla veste grafica curata da Lorenzo Franzone.

"Siamo orgogliosi in particolare di una delle immagini contenute all'interno del cd che ritrae i tatuaggi nostri e dei nostri amici che hanno volto avere disegnato sulla propria pelle il logo dei Datakill. E' la dimostrazione che un po' abbiamo davvero lasciato il segno...".

Il prossimo appuntamento dal vivo per la band sarà quello di questa sera, al BarBone in Rock di Ventimiglia insieme agli amici Skeletoon.

Maurilio Giordana

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore