/ EVENTI

Spazio Annunci della tua città

monolocale ristrutturato nuovo piano terra senza balcone 3 posti letto 350 m dal mare comodo su tutti i servizi 399...

Abito da sposa tessuto originale ARMANI, modello ARMANI, realizzato da Vogue Sposa di Luciana De Stefano. Tessuto seta...

SANREMO, SPLENDIDA VISTA MARE. PRIVATO VENDE MONOLOCALE ARREDATO AL 7° PIANO DI UN BEL COMPLESSO IN OTTIME CONDIZIONI....

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | martedì 26 gennaio 2016, 16:14

Seconda conferenza del ciclo biologia e medicina della terza età: il professor Icardi sabato a Bordighera

Il Prof. Icardi porterà nella conferenza di sabato a Bordighera la sua esperienza di epidemiologo e biostatistico nell’interpretazione dei grandi studi di prevenzione cardiovascolare, e nel come trasferirne i risultati a programmi pratici usabili da medici e pazienti.

Il ciclo di conferenze su Biologia e Medicina della Terza Eta’ continuerà con la seconda conferenza, sabato alle 16 al Cinema Zeni di Bordighera. Il relatore sarà il Professor Giancarlo Icardi, che affrontera’ il tema “Prevenzione attiva cardiovascolare: è possibile un programma organizzato?”

Il Prof. Icardi è Professore full-time di Igiene all’Universita di Genova, e Direttore del Dipartimento di Scienze della Salute della stessa Università. E’ anche Direttore dell’Unità Operativa di Igiene dell’IRCCS San Martino di Genova, ed è referente del settore Vaccini della Società Italiana di Igiene. Il Prof. Icardi ha partecipato a molteplici progetti di ricerca in campo nazionale e internazionale. Ha pubblicato piu’ di 200 articoli scientifici nel campo della prevenzione delle patologie trasmissibili di interesse sociale e di impatto sulla popolazione, e quale esperto nelle patologie croniche e nella prevenzione delle complicanze legate all'invecchiamento.

Il Prof. Icardi porterà nella conferenza di sabato a Bordighera la sua esperienza di epidemiologo e biostatistico nell’interpretazione dei grandi studi di prevenzione cardiovascolare, e nel come trasferirne i risultati a programmi pratici usabili da medici e pazienti.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore