/ EVENTI

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | mercoledì 03 febbraio 2016, 16:09

Sanremo: teatro del Casinò gremito per lo spettacolo “Invito a cena con bebè”

Il Rotary Club Sanremo ed il Teatro dell’Albero insieme per i bambini di Cernobyl

Davanti ad un Teatro del Casinò tutto esaurito, venerdì scorso a Sanremo è andata in scena la Compagnia del Teatro dell’Albero, con una commedia brillante promossa dal Rotary Club Sanremo a favore di un progetto di accoglienza per i bambini di Cernobyl. Il frizzante atto unico dal titolo “Invito a cena con bebè”, è stato brillantemente interpretato dagli attori del Teatro dell’Albero - Loredana De Flaviis, Franco La Sacra, Nicoletta Napolitano, Anselmo Nicolino, Angela Arnolfo - che diretti dall’esperto ed attento regista-scenografo, Carlo Senesi, e supportati dal tecnico Toni Damiano, hanno raccolto applausi a scena aperta, coronando una serata che ha saputo coniugare sorrisi, solidarietà e cultura su un unico prestigioso palcoscenico.

E’ stata una serata ricca di emozioni, aperta dalle sentite parole del dr. Amato, presidente in carica del Rotary Club Sanremo promotore ed organizzatore dell’evento benefico. "Il Rotary è un'associazione internazionale – spiega Antonio Amato, presidente del Rotary Club di Sanremo- di imprenditori e professionisti che ha, fra i suoi obiettivi, quello di impegnarsi per migliorare la qualità di vita del tessuto sociale nel quale è inserito e di favorire la comprensione internazionale, venendo incontro ai bisogni di chi vive in Paesi meno fortunati. Una spinta ideale che si declina attraverso il civic work, definizione anglosassone che sottolinea l'ambizione di superare la dimensione, pur altamente meritoria, della beneficenza, dando vita o collaborando a progetti strutturati mirati alla crescita umana e civile della società. Il sostegno all'attività dell'associazione "Abbiamo un sogno" si inserisce perfettamente in questa visione ideale, supportando un programma articolato e finalizzato che unisce il coinvolgimento della comunità locale con la cooperazione internazionale, con l'auspicio e la volontà di segnare l'inizio di una lunga e proficua collaborazione".

Il ricavato della serata sarà infatti interamente devoluto a favore del progetto “Abbiamo un sogno” dell'associazione La Rondine, che consentirà ad una ventina di bambini provenienti dalla Bielorussia di trascorrere in Riviera un soggiorno di “sollievo” dalle radiazioni, ospiti per circa un mese di famiglie della provincia di Imperia. Un progetto dalle finalità prioritariamente sanitarie, in quanto consente di abbassare efficacemente i rischi oncologici legati alla radioattività, ancora significativamente presente in quelle regioni a seguito dell'incidente nucleare di Chernobyl.

"Siamo sinceramente e profondamente emozionati – hanno dichiarato le famiglie aderenti al progetto - per il successo di attenzione e di pubblico che ha raccolto la nostra serata al Teatro del Casinò di Sanremo. Il nostro grazie più sentito alla compagnia del Teatro dell’Albero, che ancora una volta ha mostrato una grande sensibilità e generosità regalandoci questo evento per noi importantissimo. E un grazie sincero al prezioso e qualificato sostegno del Rotary Sanremo che ha consentito di dare vita a questa serata portando la nostra iniziativa nella città dei fiori. Ora non ci resta che iniziare i preparativi: tra pochi mesi arriveranno i bambini dalla Bielorussia e non vediamo l’ora di porterli abbracciare e far loro godere delle bellezze della nostra terra, ricca di salute e benefici fordamentali per la loro crescita. Grazie per aver sognato fin qui con noi… e ora il sogno continua…".

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore