/ EVENTI

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | lunedì 15 febbraio 2016, 15:52

Sanremo: sabato scorso la matuziana Alessia Lamberti si è aggiudicata la prima tappa di Miss Liguria

18 concorrenti a colpi di tacco a spilli e sorrisi accattivanti si sono contese la fascia della prima selezione regionale che si e tenuta nella sala ‘Limoni La Gardenia’, all'interno di Casa Sanremo.

La carovana di Miss Italia Liguria 2016 è appena partita, con la prima tappa (come lo scorso anno) durante il Festival della Canzone Italiana. Non solo canzoni a Sanremo, quindi, ma tanta bellezza con il concorso di bellezza più longevo del Mondo.

18 concorrenti a colpi di tacco a spilli e sorrisi accattivanti si sono contese la fascia della prima selezione regionale che si e tenuta nella sala ‘Limoni La Gardenia’, all'interno di Casa Sanremo. E il ponente Ligure la fa da padrone: prima classificata (Miss Sanremo) la matuziana Alessia Lamberti, studentessa 18enne. Alta 1,75, capelli biondi e occhi verdi. 

Al termine dello scrutinio la giuria ha emesso il seguente verdetto:
1a (Miss Sanremo 2016) Alessia Lamberti 18enne di Sanremo
2a (Miss Rocchetta Bellezza) Valentina Gullo, 17 anni Arma di Taggia
3a Camilla Parigi, 19 anni di Pieve Ligure
4a Nicole Mantovan, 19 anni di Arenzano
5a Nikolet Hajdu, 20 anni di Arma di Taggia

Con la conquista del titolo la concorrente, che è stata premiata dal giornalista Giò Barbera presidente della Giuria, accede di diritto alle Finali Regionali di Miss Liguria 2016 che inizieranno  a fine mese di luglio. La vincitrice ha ricevuto in Omaggio un Gioiello Miluna offerto dalla Gioielleria Corbellati in Via Palazzo 38 a San Remo per Miluna. Durante la serata, presentata da Ilaria Decaro, momenti dedicati allo spettacolo e alla moda. Come sempre numerosissimo il pubblico presente, che ha letteralmente invaso gli spazi in ‘Casa Sanremo’.

L'organizzazione della serata e' stata curata dall'agenzia Syriostar di Montecatini Terme responsabile del concorso per la Liguria, Toscana e Umbria, con la preziosa collaborazione di Fortunato Scordo e Giovanni Rastrelli.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore