/ EVENTI

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | venerdì 19 febbraio 2016, 14:28

Sanremo: sabato 27 febbraio la prima “Sentierissima 2016”, una giornata dedicata alla pulizia dei sentieri di San Romolo

Il percorso partirà dal prato di San Romolo, dove sabato 27 febbraio 9.00 ci sarà una prima divisione dei gruppi che inizierà il lavoro di pulizia. Dopodiché si proseguirà in via Prato delle Monache che porta a Colle Termini incrociando prima viale dei Pini e poi la Provinciale 61.

“Sentierissima 2016”, è questo il nome della prima manifestazione organizzata dalla Riviera dei Fiori Outdoor, in collaborazione con alcune associazioni del territorio, finalizzata alla pulizia dei sentieri di San Romolo e all'incontro tra le diverse realtà del settore.

“E' un evento organizzato praticamente in pochi minuti e sviluppatosi grazie all'entusiasmo – spiega Marco Carezzana, Riviera dei Fiori Outdoor– l'idea è quella di condividere il nostro 'outdoor' in questo caso San Romolo, mettendo insieme tante anime che quei sentieri li vivono come le associazioni sportive e non, a cui si aggiungono quelle di persone diversamente abili, che quei sentieri vorrebbero viverli comunque. E' una scommessa che forse riusciamo a vincere, perché vedo molte adesioni ed entusiasmo.” 

Il percorso partirà dal prato di San Romolo, dove sabato 27 febbraio 9.00 ci sarà una prima divisione dei gruppi che inizierà il lavoro di pulizia. Dopodiché si proseguirà in via Prato delle Monache che porta a Colle Termini incrociando prima viale dei Pini e poi la Provinciale 61.

“Puliremo le canalette e le erbacce, la cosa ha un significato simbolico – prosegue Carezzana – perché questa era la strada che collegava Sanremo e San Romolo a Perinaldo.”

Intervista agli organizzatori

Per la prima volta insieme, si ritroveranno a San Romolo: La Rocca dei Quaranta, Mtb Sanremo, Sanremo Bike School, Mtb Sanremo Trail, Sanremo Bike Resort, Amici di San Romolo, Moto Club Enduro Sanremo, Moto Club Sanremo, Associazione Cacciatori, Cai, Soft Air Games Riviera dei Fiori, Rangers d'Italia, Protezione Civile, Polisportiva Integrabili, Asd Liguria Calcio Non Vedenti, Angsa, Anfas, Comitato Paralimpico, Istituto Aicardi e Comune di Sanremo. Alle associazioni si aggiungeranno anche 40 ragazzi stranieri del progetto Erasmus ospitati dall'Istituto Aicardi che si aggiungerà al gruppo di volontari che sabato mattina si ritroverà alle ore 9.00 per la prima giornata di pulizia dei sentieri.

“Tante associazioni – spiega Marisa Chiappa, Presidente La Rocca dei Quaranta – siamo lieti di ospitare anche quelle associazioni con disabilità anche piuttosto evidenti. L'obiettivo di questa giornata sarà quello di far usufruire dei sentieri e del nostro entroterra anche a persone che adesso non potrebbero altrimenti frequentare questi luoghi. Con la pulizia dei sentieri e una grande collaborazione potremmo farli sentire parte attiva della nostra società.”

Alle associazioni si aggiungeranno anche 40 ragazzi stranieri del progetto Erasmus ospitati dall'Istituto Aicardi che si aggiungerà al gruppo di volontari che sabato mattina si ritroverà alle ore 9.00 per la prima giornata di pulizia dei sentieri.

“Sono studenti di un Istituto Agrario della Savoia – spiega il professor Giampiero Cane – con i quali, ormai da cinque anni, effettuiamo uno scambio. I nostri studenti vanno nel mese di ottobre, a febbraio siamo noi ad accoglierli. Questa giornata permetterà loro di essere impegnati in qualcosa di interessante ed istruttivo.” 

Simona Della Croce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore