/ EVENTI

Affari & Annunci

qualificato con esperienza trentennale, cerca lavoro fisso o per extra in provincia di Imperia, disponibilità immediata. Prezzi modici.

Vendesi Autocarro IVECO 109-14 con gru. Anno 1990 - 53.000 Km. Collaudato Prezzo trattabile

VENDESI GENERATORE 18 KW DIESEL. 380V/220V

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | sabato 16 gennaio 2016, 10:37

Sanremo: lunedì 18 gennaio al Teatro dell'Opera del Casinò Premio Nazionale di Letteratura Antonio Semeria - Sezione di poesia

Alle ore 16.30 la proclamazione del vincitore. Sarà presente il Presidente del Premio, la scrittrice Antonia Arslan. Recital del soprano Fiorella De Luca accompagnata al piano dal Maestro Marco Zaccaria della Scuola di Musica Ottorino Respighi.

In attesa del 26 gennaio 2016 data dell’inaugurazione dei Martedì Letterari dal titolo “70° della repubblica Italiana Ideali e Uomini della Massoneria per la Costituzione con l’ Avv. Antonio Binni,Sovrano Gran Commendatore e Gran Maestro Gran Loggia d'Italia e dott. Stefano Bisi, il Gran Maestro del Grande Oriente d'Italia,

Lunedì 18 gennaio ore 16.30 si terrà nel Teatro dell’opera del Casinò la cerimonia di Premiazione del Premio “Casinò di Sanremo” Antonio Semeria “sezione “Poesia”.

Alla presenza del Presidente del Premio la scrittrice Antonia Arslan, la giuria popolare dovrà scegliere la silloge vincitrice tra le tre evidenziate dalla giuria tecnica, svolgenti il tema:”la Magia di un soffio di Mare”.

Questa la terna finalista in ordine alfabetico:

Il mare all’improvviso” Nunzio Buono

Poesie” Giovanni  Battista Conrieri

Così perdutamente Lieve” Maria Grazia Vai

E’ stato inoltre segnalata  la silloge in italiano e dialetto romanesco “Tutto quello che”  di Mario Tommasini

Degno di una menzione l’opera “Poesie” di Leonardo Berardi  (16 anni) 

Prestigioso il comitato d’onore presieduto da S.E. il signor Prefetto della provincia di Imperia, Dott.sa Silvana Tizzano e composta dal signor Sindaco, Alberto Biancheri, dall’Ammiraglio Giovanni Pettorino, comandante della direzione marittima della Liguria e Capitaneria di porto di Genova, dall’assessore regionale Dott.sa Ilaria Cavo e dall’Ass. regionale Avv. Gianni Berrino, dall’assessore Daniela Cassini dal Presidente del Casinò, Gian Carlo Ghinamo, dai consiglieri Dott.sa Sara Rodi, avv. Maurizio Boeri e dal Direttore, Ing. Giancarlo Prestinoni.

Nell’ambito della cerimonia il pubblico potrà seguire il recital del soprano Fiorella De Luca accompagnata al piano dal maestro Marco Zaccaria.

"Ringraziamo tutti gli scrittori partecipanti e felicitazioni ai finalisti”- dice il Presidente del Casinò di Sanremo, Dott. Gian Carlo Ghinamo con i consiglieri Avv. Maurizio Boeri e Dott.sa Sara Rodi e con il Direttore Generale , Ing. Giancarlo Prestinoni - “La prima edizione della sezione di poesia ha visto una nutrita partecipazione di poeti, più di quaranta, che hanno voluto così onorare questa iniziativa letteraria, che ben si inserisce nella tradizione dei Premi della Casa da Gioco, sempre di grande livello, e nella sua più vasta attività culturale. Il Premio sta crescendo di importanza, tanto che può vantare il sostegno di un prestigioso testimonial: la scrittrice Antonia Arslan e di un altrettanto eccezionale comitato d’onore, presieduto da S.E. il signor Prefetto dott.sa Silvana Tizzano, a cui va la nostra riconoscenza per la Sua vicinanza. Un grazie sentito giunga a tutti i componenti del comitato d’onore, alla giuria tecnica, che con grande precisione e solerzia ha analizzato le silloge pervenute da tutta Italia e alla giuria popolare , che dovrà esprimersi per il voto finale.”

Davanti alla giuria popolare e al pubblico presente i tre finalisti dovranno presentare la loro opera con lettura di tre poesie. Sino al momento del voto i gruppi di poesie verranno indicate rispettivamente con “A” “B” “C”.

Al termine dell’esposizione i giurati esprimeranno il loro voto segreto. Lo spoglio delle schede verrà effettuato subito dopo e verrà proclamato il vincitore della sezione “Poesia” .

L’opera prescelta verrà pubblicata a cura della casa editrice De Ferrari, diretta da Gianfranco e Fabrizio De Ferrari, la stessa che ha editato il volume “Uno, cento, Mille Casinò di Sanremo” 1905-2015, prestigioso libro che racchiude la storia, l’arte, e l’architettura della casa da gioco, con introduzione del Prof. Arch. Paolo Portoghesi. Sempre la Casa Editrice “De Ferrari” ha pubblicato l’opera vincitrice della prima edizione del Premio “Sezione Narrativa” “L’amore Puro” di Roberto Pulcini, romanzo che verrà presentato nell’ambito della giornata.

Finalità del premio è quella di sottolineare la grande tradizione culturale della casa da gioco, coinvolgendo scrittori emergenti, che potranno così avere un canale in più per farsi apprezzare.

Il premio è stato intitolato a Antonio Semeria, illustre personalità sanremasca, eccellente professionista, amministratore pubblico, editore, scomparso nel 2011 che nominato presidente del Casinò negli Anni 80, sostenne la nascita dei Martedì Letterari, come prosecuzione de “I Lunedì letterari” di Luigi Pastonchi. Semeria promosse le iniziative culturali ben conscio di come la Casa da Gioco dovesse tutelare e conservare la sua eredità e la sua immagine di salotto letterario e centro ludico.

La giuria tecnica è così composta: presidente dott. Matteo Moraglia, editore Leucotea, dottore in Storia, membri: Prof.ssa Elisa Rosa Giangoia, docente, scrittrice, saggista, Dott. Michele Marchesiello, scrittore e magistrato, Rag. Paola Monzardo, commercialista, Dott. Marco Mauro, medico chirurgo, cultore della storia sanremese, dott. Fabrizio De Ferrari, giornalista ed editore, dott.sa Marzia Taruffi, responsabile dell’Ufficio Stampa-Cultura della Casa da Gioco, giornalista, Segretario Generale del Premio.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore