/ EVENTI

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | giovedì 11 febbraio 2016, 22:29

Sanremo: I Nasodoble conquistano il pubblico del Festival della Legalità

Grandi applausi al teatro del Casinò per il gruppo vincitore del premio "Musica contro le Mafie"

Con una doppia esibizione sul palco del teatro del Casinò di Sanremo nell'ambito della seconda edizione del Festival della Legalità, il gruppo musicale dei Nasodoble ha ottenuto grandi applausi ed un meritato successo.   

I Nasodoble hanno avuto la meglio tra i dieci finalisti del concorso Musica Contro le mafie. il premio organizzato da Libera, è stato consegnato da Don Luigi Ciotti nella giornata del 8 Febbraio 2016, presso la Casa del Jazz di Roma e nel consegnare la targa alla band Nasodoble, si è dilungato complimentandosi per il valore dei versi della canzone "Cazz Boh", un brano che è riuscito a convincere all’unanimità tutte le giurie votanti del concorso ed ha entusiasmato i ragazzi presenti al teatro del Casinò di Sanremo durante il Festival della Legalità organizzato dal teatro del Casinò in collaborazione con il Centro Peppino Impastato di Sanremo .

Cazz Boh, dopo essere stata per tanti mesi il tormentone legato alla rivolta del popolo Sardo contro le ingiustizie e i soprusi subiti nei secoli, è diventata un inno contro le ingiustizie Italiane, contro quelle che vengono chiamate Mafie. 

Musica contro le mafie è un progetto che nasce con l’intento di unire sotto la bandiera della legalità le voci di tanti artisti Italiani che diventano testimoni di un messaggio di impegno e consapevolezza, di riflessione e invito alla ‘cittadinanza attiva’. La Musica, il più popolare e universale dei linguaggi, per veicolare messaggi profondi, per cantare e suonare desideri di giustizia, per scuotere dall’indifferenza, dall’apatia e dalla rassegnazione. La band ha raccolto grandi applausi sia al mattino dalla platea degli studenti, sia ne pomeriggio dal pubblico composto in grande parte da adulti. Sul palco si sono esibiti alla Voce-Alessandro Carta; al Violino Elettrico Peppino Anfossi; al Piano e tastiere Simone Sassu; alla Chitarra Andrea Fanciulli; al Basso Alessandro Zolo e alla Batteria Carlo Setzi;

I Nasodoble sono un progetto che si può catalogare nei ranghi del rock d’autore ma si caratterizza per una radicale contaminazione tra generi musicali con una grande attenzione alla creazione di un sound elegante e ricco. La musica si trasforma dose massiccia di suono e di suoni come vestito forsennato della poesia.In quasi dieci anni di attività e di autoproduzione hanno prodotto due album e alcune partecipazioni in compilation.

 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore