/ EVENTI

Spazio Annunci della tua città

Coldelite 3002 RTX, 12 pozzetti, attrezzature Officine bano, Frigoriferi ISA BT e TN da 700 lt, Montapanna Carpegiani...

Affitto bilocale con 3 posti letto, con bellissima e panoramica vista mare, al p.t. di casa indipendente con grande...

SPLENDIDA BORSA DA DONNA COCCODRILLO NERO ANNI SESSANTA ALTEZZA CM. 27 LARGHEZZA CM. 35 ALL INTERNO DUE SCOMPARTI...

LITOGRAFIA DEL PITTORE MICHELE CASCELLA "PIAZZA DI SPAGNA" 94/125 CM. 50 X 35 CON CORNICE

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | sabato 06 febbraio 2016, 18:06

Sanremo: domani pomeriggio performance al pianoforte a 15 metri d'altezza davanti al Casinò

L'appuntamento è alle 18.30. Paolo Zanarella, 47 anni, padovano, è un pianista, compositore e amante dell'improvvisazione, con l'obiettivo di diffondere la musica in mezzo alla gente. Zanarella, conosciuto come il ‘pianista fuori posto’, da anni sperimenta soluzioni artistiche particolari.

Un pianoforte sospeso, a 15 metri d'altezza, per una performance insolita: e' quella del pianista Paolo Zanarella che domani si esibirà sopra la scalinata della porta principale del Casino' di Sanremo.

L'appuntamento è alle 18.30. Paolo Zanarella, 47 anni, padovano, è un pianista, compositore e amante dell'improvvisazione, con l'obiettivo di diffondere la musica in mezzo alla gente. Zanarella, conosciuto come il ‘pianista fuori posto’, da anni sperimenta soluzioni artistiche particolari.

"La settimana dedicata alla grande musica festivaliera si apre con uno spettacolo che si colloca al di fuori del tempo e dello spazio - sottolinea il Direttore Generale del Casino' di Sanremo, Giancarlo Prestinoni -. La facciata del nostro Casino diventerà il palcoscenico per un concerto suonato nell'aria, che solo un musicista estremamente fantasioso, sempre alla ricerca di nuove forme espressive, poteva pensare e realizzare. Questa performance e' un modo per festeggiare l'arrivo del Festival".

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore