/ EVENTI

Spazio Annunci della tua città

Bellissimo Motore nuovo Sedili nuovi Stacco batteria Posti 2+2 porte estive Porte invernali Riscaldamento ...

Imbarcazione in ottimo stato, Coperta e pozzetto in teak-Falchetta e trincarni in mogano verniciato.Verricello...

In area vista mare, fornita di tutti i servizi necessari ad una vita sociale; due livelli fuori terra ed un piano...

Strepitosa occasione composta da soggiorno più angolo cottura due camere ,,gran terrazzo più grande giardino...

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | mercoledì 20 gennaio 2016, 09:41

Sanremo: mercoledì prossimo al Casinò torna il Teatro dell’Archivolto con le avventure della nuvola Olga

Le avventure della Nuvola Olga pubblicate in Italia sono state tradotte in molte lingue e sono particolarmente apprezzate dai più piccini. Lo spettacolo è rivolto ai bambini della scuola dell’infanzia e del primo ciclo della scuola primaria.

La rassegna teatrale “Dal testo alla scena” a cura del Teatro dell’Archivolto di Genova in collaborazione con la Biblioteca civica di Sanremo, prosegue con lo spettacolo dal titolo “La mia amica Nuvola Olga”, mercoledì prossimo alle 10.30, al Teatro del Casinò. 

In occasione del 25° compleanno della Nuvola Olga, uno dei personaggi nati dall’estro della scrittrice e illustratrice triestina Nicoletta Costa, l’attore e regista Giorgio Scaramuzzino propone una delicata storia di amicizia. Olga è una nuvola alla quale scappa spesso la “pioggia” e naturalmente la fa dove capita creando ogni volta situazioni divertenti e buffe. Lucia, una bambina con le trecce, l’ha adottata come amica del cuore e ogni sera l’aspetta per vivere, insieme al suo gatto Pelliccia, avventure bellissime.

Le avventure della Nuvola Olga pubblicate in Italia sono state tradotte in molte lingue e sono particolarmente apprezzate dai più piccini. Lo spettacolo è rivolto ai bambini della scuola dell’infanzia e del primo ciclo della scuola primaria. 

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore