• Serie D, Ris. finale

    1 Savona

    79' Damiani

    0 Lavagnese

  • Serie D, Ris. finale

    1 Sanremese

    63' Gagliardi

    2 Finale

    6' Capra, 59' Roda
  • Serie D, Ris. finale

    0 Ghivizzano

    2 Argentina

    4' Compagno, 87' Lo Bosco
  • Promozione, Ris. finale

    1 Pallare

    12' Saviozzi

    1 Ceriale

    74' Conforti
  • Prima Categoria, Ris. Finale

    2 Altarese

    32' Rovere, 53' Brahi

    3 Pontelungo

    11' Tomao, 74' Badoino, 86 Tomao
 / EVENTI

Affari & Annunci

qualificato con esperienza trentennale, cerca lavoro fisso o per extra in provincia di Imperia, disponibilità immediata. Prezzi modici.

Vendesi Autocarro IVECO 109-14 con gru. Anno 1990 - 53.000 Km. Collaudato Prezzo trattabile

VENDESI GENERATORE 18 KW DIESEL. 380V/220V

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | venerdì 12 febbraio 2016, 22:08

Sabato e domenica prossimi un'ulteriore attrattiva per Sanremo: c'è il mercato dell'antiquariato

Rovistare alla ricerca del pezzo mancante, dell'oggetto d'arredo o della semplice curiosità, sarà di nuovo la gioia di tanti sanremesi e turisti, per i quali il mercato dell'antiquariato è un momento di scoperta, di ricordi dell'infanzia che tornano a galla ritrovando le cose che una volta, per i nostri nonni, erano di uso quotidiano.

La prossima edizione del mercato antiquario di Sanremo, si svolgerà sabato in piazza San Siro e, domenica, nuovamente in Piazza San Siro, piazza Muccioli e piazza Eroi Sanremesi, nelle zone centrali di Sanremo.

All'appuntamento sarà presente un grande numero di espositori, attirati dalla prossimità al Festival. Circa 100 banchi provenienti anche dalla Francia e dal Piemonte, che proporranno un vasta rassegna di merci, rigorosamente d'epoca e da
collezione.

Rovistare alla ricerca del pezzo mancante, dell'oggetto d'arredo o della semplice curiosità, sarà di nuovo la gioia di tanti sanremesi e turisti,  per i quali il mercato dell'antiquariato è un momento di scoperta, di ricordi dell'infanzia che tornano a galla ritrovando le cose che una volta, per i nostri nonni, erano di uso quotidiano.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore