/ EVENTI

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | mercoledì 16 marzo 2016, 08:39

Riparte 'Sui Sentieri del Golfo': a Pasquetta si va a Colle Mea sul crinale da Diano San Pietro tra oliveti ed antichi coltivi

Con la guida Luca Patelli, un calendario di escursioni alla scoperta delle bellezze e dei panorami del Golfo Dianese.

Con la Pasquetta ormai alle porte, tornano a San Bartolomeo al Mare le escursioni della confermatissima "Sui Sentieri del Golfo", la manifestazione che da diversi anni ormai consente a turisti e residenti di apprezzare sentieri, terrazze, scorci inesplorati del Golfo Dianese e della Valle Steria. "Sui Sentieri del Golfo" è un calendario di passeggiate offerte dell'Ufficio turismo della Amministrazione Comunale di San Bartolomeo al Mare e dal Centro Sociale Incontro, che - con l'ausilio della Guida naturalistica e fotografo Luca Patelli (www.lucapatelli.com) - accompagna gli escursionisti alla scoperta della natura e dei magnifici panorami che il Golfo regala durante tutto l'anno, passando dalla costa alle montagne che lo avvolgono in un affettuoso abbraccio, attraverso borghi antichi e mulattiere secolari.

L'escursione di Pasquetta (lunedì 28 marzo, ritrovo 10 presso l’ufficio IAT di San Bartolomeo al Mare) condurrà i partecipanti da San Bartolomeo al Mare a Colle Mea, su una terrazza panoramica naturale a cavallo delle Valli Chiappa e Merula, dove poter pranzare in compagnia all’aperto con una vista d’eccezione. Durata: 5 ore (comprese le soste). Distanza: 12 km. Dislivello: +/-300 m, Difficoltà: E. Pranzo al sacco.

Questo il calendario delle altre escursioni:
16 aprile: Diano San Pietro - Monte Lago
Risalendo il crinale da Diano San Pietro tra oliveti ed antichi coltivi giungeremo sul balcone del Monte Lago che domina il Golfo dianese. Durata: 4 ore. Distanza: 14 km. Dislivello: +/- 500 m. - Difficoltà: E. Ritrovo: ore 14.30 presso l’ufficio IAT di San Bartolomeo al Mare oppure alle ore 15.00 presso la Madonna della Neve, località Colla, a Diano San Pietro.

30 aprile: Pairola - Tovo Faraldi
Dal borgo di Pairola risaliremo le sponde della Valle Steria in un percorso sempre più panoramico tra coltivi e oliveti secolari, per giungere a Tovo Faraldi, che dal suo poggio domina la media valle regalando panorami che sanno di mare e montagna. Distanza: 9 Km. Dislivello: 300 m. Durata 3 ore. Difficoltà E. Ritrovo: ore 14.30 presso ufficio IAT di San Bartolomeo al Mare/ore 15.00 Pairola presso la chiesa di N.S. della Neve.

14 maggio: Anello di Villa Faraldi
Da Villa a Tovo, sull’antica mulattiera verso la cresta, percorreremo lo spartiacque tra il Golfo Dianese e la Val Merula godendo dell’esplosione di colori che la natura ci regalerà nel pieno della primavera. Distanza 8 Km. Dislivello 300 m. Durata 3 ore. Difficoltà E. Ritrovo: ore 14.30 presso ufficio IAT di San Bartolomeo al Mare/ore 15.00 presso Comune di Villa Faraldi.

28 maggio: Trekking urbano di San Bartolomeo al Mare
Un’escursione tra borghi, orti, chiesette e campagna, per scoprire gli angoli nascosti di San Bartolomeo, le sue borgate e quegli scorci che non si possono notare dal finestrino dell’auto e nella routine di tutti i giorni. Distanza 8 Km. Dislivello 100 m. Durata 2 ore e 30 minuti. Difficoltà E. Ritrovo: ore 16.00 presso ufficio IAT di San Bartolomeo al Mare

Equipaggiamento consigliato: scarpa con buona suola tipo Vibram, abbigliamento a strati, giacca a vento, cappellino, buona scorta d’acqua.

Per informazioni ed iscrizioni (obbligatorie): Ufficio IAT di San Bartolomeo al Mare 0183 417065 - Guida Ambientale ed Escursionistica Luca Patelli +39 347 6006939 http://www.lucapatelli.com/Partecipazione gratuita.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore