/ EVENTI

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | lunedì 18 gennaio 2016, 07:11

Nel mese di marzo 'FloraMondadori' a Bordighera sarà anche a tutela della biodiversità

Con la presentazione di "Hortives, l’orto dai sapori antichi”.

Floramondadori, la manifestazione florovivaistica letteraria organizzata da R&B Agricoltura e Mondadori Bookstore che si svolgerà a Bordighera il prossimo 19-20-21 marzo, sarà anche tutela della biodiversità con la presentazione di "Hortives, l’orto dai sapori antichi”.

Il progetto “L'orto dai sapori antichi”  si propone di conservare il germoplasma di antiche varietà, ormai perse, totalmente o in parte, di piante ortive. Per germoplasma s'intende, non solo il valore della variabilità genetica della pianta in sé, ma anche il valore socioculturale della stessa sul nostro territorio e anche l’influenza che essa ha avuto nel corso della storia. Inoltre, verrà realizzato  un sito dove tutte le persone interessate e guidate da un valido interesse, possano trovare materiale storico riguardante il valore genetico e socio-culturale delle orticole.Un Centro di conservazione e non solo, aperto a tutti, per poter diventare un polo di riferimento per l’istruzione nel campo dell’agraria e per la ricerca nell’orticoltura.

L’obiettivo principale sarà quello di conservare il valore genetico degli ortaggi coltivati attualmente in orticoltura; riscoprire antiche varietà e specie ormai scomparse o sostituite dalle nuove varietà ibride; valorizzare ortaggi antichi; riscoprire vecchi sapori tradizionali e tipicità andate perdute. Servirà anche a riscoprire e raccontare la nostra storia, grazie all’aiuto di questi antichi ortaggi, creando un archivio storico di informazioni botaniche e culturali. In pratica si vuole costituire una vera e propria “Banca di conservazione del germoplasma di ortaggi antichi e ricercati” operativa sul territorio nazionale. Per la raccolta dei semi, si chiederà il supporto di appassionati, privati, associazioni ed Enti, anche attraverso l'organizzazione di eventi ad hoc. Per la propagazione in vitro l’Associazione gode dell’appoggio scientifico del CRA-FSO di Sanremo.

Il progetto, inoltre, oltre ad avere il supporto della rivista “Orto fai da te”, ha ottenuto il consenso di Confartigianato Alto Milanese che annovera fra le sue categorie quella dell'arredo e giardino con fiorai e giardinieri.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore