/ EVENTI

Affari & Annunci

qualificato con esperienza trentennale, cerca lavoro fisso o per extra in provincia di Imperia, disponibilità immediata. Prezzi modici.

Vendesi Autocarro IVECO 109-14 con gru. Anno 1990 - 53.000 Km. Collaudato Prezzo trattabile

VENDESI GENERATORE 18 KW DIESEL. 380V/220V

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | sabato 23 gennaio 2016, 12:14

l Rotary Club Sanremo per i bambini di Cernobyl “A cena con bebè”, commedia brillante per una serata di solidarietà

L’iniziativa che porta il nome di “Abbiamo un sogno” rientra in una più ampia attività che l’associazione lombarda La Rondine (www.larondine.it), come molte altre in Italia, porta avanti dal 1996.

Tra pochi mesi, in primavera arriveranno in Italia, a San Lorenzo al mare, dalle regioni meridionali della Bielorussa (zona di Gomel) una ventina di bambini per un soggiorno di sollievo dalle radiazioni che sono ancora presenti in quelle terre a seguito dello scoppio della centrale nucleare di Cernobil che dista meno di chilometri dalle loro case.

Per alcuni di loro sarà un felice ritorno (per il quarto anno consecutivo), ma per molti piccoli ospiti di 7 - 8 anni sarà la prima esperienza all’estero per questo tipo di “accoglienza internazionale”.

L’iniziativa che porta il nome di “Abbiamo un sogno” rientra in una più ampia attività che l’associazione lombarda La Rondine (www.larondine.it), come molte altre in Italia, porta avanti dal 1996 per offrire questo tipo sostegno alle popolazioni bielorusse ancora così duramente colpite dall’incidente del 25 aprile del 1986.

A questo proposito venerdì 29 gennaio, alle ore 21.00 la compagnia “Il Teatro dell’Albero” calcherà il palcoscenico del teatro del Casinò di Sanremo per una serata di beneficenza, organizzata grazie al Rotary Club di Sanremo a favore del progetto di solidarietà “Abbiamo un sogno”, con la commedia brillante dal titolo “A cena con bebè”.

"Siamo molto contenti di poter portare al Teatro del Casinò questo spettacolo e con esso il progetto dei bambini di Cernobyl. Il nostro grazie più sentito alla compagnia teatrale, che ancora una volta ha mostrato una grande sensibilità e generosità offrendosi per realizzare questo evento per noi importantissimo. E grazie al prezioso e qualificato sostegno del Rotary Sanremo che ci ha consentito di portare la nostra iniziativa nella città dei fiori. A tutti loro il nostro grazie più sincero. Siamo un gruppo di famiglie della valle di San Lorenzo e per il quarto anno consecutivo ci stiamo preparando ad ospitare, tra qualche mese bambini che dalla Bielorussia Il motivo principale della loro visita è spiccatamente sanitario. Trascorrere un mese in Italia, infatti, permette loro di disintossicarsi dalle radiazioni a cui sono sottoposti durante l’anno, rigenerando il sistema immunitario compromesso dalle radiazioni, causa diretta di tumori alla tiroide o di numerose leucemie. In questa situazione i bambini sono i più a rischio, a causa della velocità dell’accrescimento cellulare e dell’abbassamento delle difese immunitarie. La loro contaminazione avviene prevalemente attraverso ciò che mangiano, tutto cibo prodotto localmente (latte, carne, frutta e verdura) spesso l’unico a cui i bambini hanno possibilità d’accesso. Il soggiorno che faranno in Italia sarà per loro anche l’opportunità di fare un’esperienza in una realtà molto diversa da quella in cui vivono ogni giorno e che non regala molte comodità. Per noi che li ospitiamo poterli riabbracciare nella prossima primavera sarà una vera gioia."

"Il Rotary è un'associazione internazionale – spiega Antonio Amato, presidente del Rotary Club di Sanremo - di imprenditori e professionisti che ha, fra i suoi obiettivi, quello di impegnarsi per migliorare la qualità di vita del tessuto sociale nel quale è inserito e di favorire la comprensione internazionale, venendo incontro ai bisogni di chi vive in Paesi meno fortunati. Una spinta ideale che si declina attraverso il civic work, definizione anglosassone che sottolinea l'ambizione di superare la dimensione, pur altamente meritoria, della beneficenza, dando vita o collaborando a progetti strutturati mirati alla crescita umana e civile della società. Il sostegno all'attività dell'associazione "Abbiamo un sogno" si inserisce perfettamente in questa visione ideale, supportando un programma articolato e finalizzato che unisce il coinvolgimento della comunità locale con la cooperazione internazionale, con l'auspicio e la volontà di segnare l'inizio di una lunga e proficua collaborazione."

I fondi raccolti grazie alla serata verranno impiegati per coprire una parte delle spese che le famiglie sostengono per il viaggio e l’assicurazione necessari per far arrivare in Italia i bambini (500 euro per ogni bimbo) e soprattutto per organizzare attività sportive, visite didattiche e eventi culturali per i bambini.

Rimangono ancora pochi posti disponibili! Ingresso 10 euro

Info su www.ilteatrodellalbero.it.

Per prenotazioni telefoniche Segreteria Rotary Club tel. 339 8344462

Per prenotazioni presso il botteghino del Teatro del Casino: da martedì 26 gennaio a venerdì 29 dalle ore 17.30 alle 19.00

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore