/ EVENTI

Spazio Annunci della tua città

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Nel comprensorio sciistico della Riserva Bianca, a due passi dalla Costa Azzurra, di 100 metri quadrati,...

Causa limiti circolazione centro città Milano per inquinamento, euro 3 fap, vendo perfetta C5 2.2, automatica, pelle,...

Per disabili e anziani. lo scooter ha 6 mesi con batterie nuove visibile a firenze

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | giovedì 28 gennaio 2016, 12:09

Imperia: sabato 30 gennaio, convengo sui migranti con la partecipazione del console argentino Luciano Tanto Clement

Parteciperanno anche Vera Vigevani Jarach (una madre di Plaza de Mayo) il Sindaco di Altare Davide Berruti e il prof. Luigi Vallebona, Responsabile degli Studi Interculturali e Relazioni Internazionali per il Comitato per i Gemellaggi del Comune di Altare, il dott. Alberto Saroldi.

In occasione del gemellaggio ecclesiale tra la parrocchia di San Giovanni di Oneglia e arcidiocesi di Rosario, sabato 30 gennaio ore 15,00, presso la Biblioteca Civica di Oneglia si terrà un convegno sui migranti con la presenza del console argentino Dott. Luciano Tanto Clement, Vera Vigevani Jarach (una madre di Plaza de Mayo) il Sindaco di Altare Davide Berruti e il prof. Luigi Vallebona, Responsabile degli Studi Interculturali e Relazioni Internazionali per il Comitato per i Gemellaggi del Comune di Altare, il dott. Alberto Saroldi.

Domenica 31 gennaio, durante la messa delle ore 11.30, la Parrocchia di San Giovanni con la benedizione di Papa Francesco, celebra il gemellaggio con l'Arcidiocesi di Rosario, con la partecipazione del console argentino e dell'autorità civili e militari della Provincia di Imperia. Alle ore 12.30, incontro conviviale tra migranti e autorità civili e religiose presso il Centro Pastorale San Sebastiano.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore