/ EVENTI

Spazio Annunci della tua città

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Nel comprensorio sciistico della Riserva Bianca, a due passi dalla Costa Azzurra, di 100 metri quadrati,...

Causa limiti circolazione centro città Milano per inquinamento, euro 3 fap, vendo perfetta C5 2.2, automatica, pelle,...

Scooter elettrico a 4 ruote Monrach Royale, per disabili e anziani. Possibile avere anche con copertura per la pioggia ...

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | mercoledì 02 marzo 2016, 19:03

Imperia: domenica prossima in occasione della festa della donna aperitivo tra le fiabe

“C’erano una volta.. le principesse di domani” è dunque il titolo dell’incontro in programma Domenica prossima a Imperia, presso la pizzeria Peperetta Dispetusa sul tema del ruolo femminile nelle fiabe classiche di ieri e di oggi.

In occasione della festa della donna, un aperitivo tra le fiabe in compagnia della Consigliera provinciale di Parità, Laura Amoretti, per parlare dello stereotipo di genere nell’infanzia. Di come questo si sia trasformato nel corso dei decenni sino ad oggi.

C’erano una volta.. le principesse di domani” è dunque il titolo dell’incontro in programma Domenica prossima a Imperia, presso la pizzeria Peperetta Dispetusa sul tema del ruolo femminile nelle fiabe classiche di ieri e di oggi. Con chi si sono identificate le donne che sono cresciute leggendo Cenerentola, La Bella Addormentata nel Bosco e altre fiabe classiche? Quale modello di donna hanno interiorizzato per riprodurlo poi nella vita vera?

Le donne dei nostri tempi sembrano aver preso maggiormente coscienza delle proprie possibilità, qualità, competenze. Non sembrano più in attesa del principe azzurro che, del resto, tirando un sospiro di sollievo,  pare sentirsi sollevato da questo compito gravoso di salvare la bella e inerme principessa. Ma sarà poi davvero così? L’incontro è aperto a tutti e gratuito.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore