/ EVENTI

Affari & Annunci

qualificato con esperienza trentennale, cerca lavoro fisso o per extra in provincia di Imperia, disponibilità immediata. Prezzi modici.

Vendesi Autocarro IVECO 109-14 con gru. Anno 1990 - 53.000 Km. Collaudato Prezzo trattabile

VENDESI GENERATORE 18 KW DIESEL. 380V/220V

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | sabato 05 marzo 2016, 15:44

Diano Marina: 'Le meraviglie sommerse del Ponente Ligure', dal 10 marzo serie di incontri dedicati al Mar Ligure

Gli incontri saranno tutti arricchiti da videoproiezioni

Nel mese di marzo l’Assessore alla Cultura di Diano Marina Ennio Pelazza e l’Amministrazione Comunale propongono un serie d’incontri, dedicati al Mar Ligure che si terranno, presso la Sala Conferenze Margherita Drago della Biblioteca civica A.S. Novaro.

Gli incontri, tutti arricchiti da videoproiezioni, si svolgeranno secondo il seguente calendario:

LE MERAVIGLIE SOMMERSE DEL PONENTE LIGURE

Giovedì 10 marzo – ore 16.00
IL MARE INVISIBILE
A cura di InfoRmare, associazione sportiva e di promozione sociale

Martedì 15 marzo – ore 16.00
I COLORI DEL MEDITERRANEO
A cura di InfoRmare, associazione sportiva e di promozione sociale

Giovedì 17 marzo – ore 16.00
VITA DI BORDO IN ETÀ ROMANA
A cura di Daniela Gandolfi, Museo Civico Diano Marina/IISL

Giovedì 24 marzo – ore 16.00
NOVITÀ DALL’ARCHEOLOGIA SUBACQUEA DEL MAR LIGURE
Simon Luca Trigona, Soprintendenza Archeologia della Liguria/STAS 

"Nei primi due incontri - si spiega nel comunicato - i sub dell'ASD InfoRmare vi condurranno in un mare nuovo, entusiasmante e sconosciuto. Gli oceani visti come un unico organismo vivente. Il Mediterraneo diventa una perla incastonata fra tre continenti brulicante di vita, a volte invisibile, microscopica, a volte imponente in tutta la sua bellezza. Una tavolozza di colori, che si accendono sotto le luci dei sub e che rivelano organismi marini stupefacenti. Tante piccole grandi storie da raccontare.

I relatori di questi primi incontri sono istruttori, fotografi, video operatori, ma soprattutto subacquei innamorati del mare. Provenienti da diverse realtà geografiche, si sono incontrati a Diano Marina e hanno unito le loro forze, passioni e competenze fondando l'ASD InfoRmare. Come si legge nel loro sito www.informare.net: La tutela, la protezione, la valorizzazione del TERRITORIO marino partono dalla conoscenza.

Protagonista degli ultimi due appuntamenti sarà l’archeologica subacquea, disciplina che ha visto per decenni la Liguria assoluta protagonista della ricerca internazionale e il relitto del Golfo Dianese oggetto di numerose campagne di scavo che hanno coinvolto Ministero, Soprintendenza, l’IISL/CSAS, Nucleo Carabinieri Subacquei. La dott.ssa Daniela Gandolfi (Museo Civico Diano Marina-Istituto Internazionale di Studi Liguri) e il dott. Simon Luca Trigona (Soprintendenza Archeologia della Liguria/Servizio Tecnico di Archeologia Subacquea) presenteranno gli antichi relitti ritrovati nelle acque del Mar Ligure, con particolare attenzione alle recenti scoperte, e la difficile vita di bordo con i 'dimenticati' protagonisti di quei avventurosi viaggi".

(in basso la locandina dell'iniziativa)

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore