/ EVENTI

Affari & Annunci

qualificato con esperienza trentennale, cerca lavoro fisso o per extra in provincia di Imperia, disponibilità immediata. Prezzi modici.

Vendesi Autocarro IVECO 109-14 con gru. Anno 1990 - 53.000 Km. Collaudato Prezzo trattabile

VENDESI GENERATORE 18 KW DIESEL. 380V/220V

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | giovedì 28 gennaio 2016, 10:10

Da domenica prossima serie di osservazioni del sole e dei pianeti organizzati dall'associazione Stellaria

Domenica nella zona di Apricale e martedì 2 a Ventimiglia.

Domenica prossima, dalle 11.30 alle 13, l’associazione ‘Stellaria’ sarà al Santuario di N.S. della Visitazione (bivio per Apricale sulla provinciale 59, un km circa prima di arrivare a Perinaldo), per l’osservazione del Sole ai telescopi, animazioni sul percorso apparente del Sole , visita guidata e osservazione del transito del Sole sulla linea Meridiana da Stellaria realizzata all'interno della Chiesa.

Martedì 2 febbraio, dalle 6.30 alle 8.30 circa, sul lungomare Varaldo, all’altezza di Via Lamboglia, per un appuntamento insolito dedicato ai più mattinieri che vorranno godersi questo spettacolo e ammirare attraverso i telescopi tutti i pianeti conosciuti fin dall'antichità. Aspettando il sorgere del Sole, che poi osserveremo,  potremo ammirare la complessa atmosfera di Giove, le caratteristiche sfumature rosse di Marte, gli anelli di Saturno, l'intensa luce di Venere e l'elusivo Mercurio. “Abbiamo scelto in questa occasione di recarci a Ventimiglia, e non lontano dalla sede del Liceo Aprosio, con cui da anni abbiamo svolto attività didattiche, grazie alla disponibilità e collaborazione di Dirigenti e  Insegnanti, pensando di stimolare l'interesse e la curiosità di molti studenti che vorranno rinunciare ad ora di sonno per una bella passeggiata tra i Pianeti”.

Nelle mattine di fine gennaio ed inizio febbraio ci sarà la possibilità straordinaria, quella di osservare contemporaneamente tutti e 5 i pianeti visibili ad occhio nudo e conosciuti fin dall'antichità. Un evento raro che non capitava da circa un decennio, un'occasione quindi da non perdere per dare uno sguardo ai nostri "vicini di casa" nella spazio. Nel corso della notte si potrà aspettarli il loro sorgere, uno per uno dall'orizzonte Est: il primo a comparire sarà il maestoso Giove già visibile intorno alle 22, seguito da Marte che compare da dietro l'orizzonte poco prima delle 2 di notte e seguito alle 4:30 di mattina da Saturno. Gli ultimo a comparire, poco prima dell'alba sono la luminosissima Venere ed il piccolo Mercurio. Ma lo spettacolo migliore si può ammirare proprio poco prima dell'alba, quando in un cielo in cui avanza la luce dell'aurora si possono ammirare contemporaneamente tutti e 5 allineati lungo il pianto dell'eclittica (il percorso apparente che compie il Sole nel cielo nel corso dell'anno). In caso di cattivo tempo l'appuntamento di martedì 2 febbraio viene annullato; quello di domenica 31 gennaio resta perché comunque si farà la visita alla Meridiana. Per informazioni: +39 3485520554.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore