• Serie D, Ris. finale

    1 Savona

    79' Damiani

    0 Lavagnese

  • Serie D, Ris. finale

    1 Sanremese

    63' Gagliardi

    2 Finale

    6' Capra, 59' Roda
  • Serie D, Ris. finale

    0 Ghivizzano

    2 Argentina

    4' Compagno, 87' Lo Bosco
  • Promozione, Ris. finale

    1 Pallare

    12' Saviozzi

    1 Ceriale

    74' Conforti
  • Prima Categoria, Ris. Finale

    2 Altarese

    32' Rovere, 53' Brahi

    3 Pontelungo

    11' Tomao, 74' Badoino, 86 Tomao
 / EVENTI

Affari & Annunci

qualificato con esperienza trentennale, cerca lavoro fisso o per extra in provincia di Imperia, disponibilità immediata. Prezzi modici.

Vendesi Autocarro IVECO 109-14 con gru. Anno 1990 - 53.000 Km. Collaudato Prezzo trattabile

VENDESI GENERATORE 18 KW DIESEL. 380V/220V

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | lunedì 21 marzo 2016, 13:43

Arma di Taggia: venerdì 15 aprile torna 'Barrel on The Beach', l'evento equestre che porterà in spiaggia i migliori atleti internazionali

“Vorremo che ce ne fossero cento all'anno di queste manifestazioni – ha commentato il Vice Sindaco Mario Manni – appoggeremo sempre questi eventi che hanno fatto certamente crescere la nostra città. L'impegno dell'Amministrazione in questo senso è costante.”

A partire da venerdì 15 aprile torna ad Arma di Taggia 'Barrel On The Beach', spettacolare evento equestre che nella passata edizione ha registrato oltre 170 iscrizioni, 5.000 presente di pubblico, 23.000 visualizzazioni youtube e un montepremi totale di 45 mila euro con una partecipazione di livello internazionale.

La manifestazione si riconferma anche quest'anno evento nazionale per la specialità di Barrel e Pole Bending. Velocità e precisione sono le caratteristiche delle discipline di monta western proposte in un contesto suggestivo ed unico nel suo genere: in riva al mare presso l'elegante cornice dello Stabilimento Balneare Vittoria Beach di Giampiero Basso.

L'evento nasce da un'idea dell'Associazione Culturale 'Curiosando in Fattori' rapprestnata da Davide Baudino con il supporto del Comune di Taggia e in partnership con N.B.H.A. Italia con Presidente Carlo Riccardi. L'Associazione opera a livello nazional per lo sviluppo delle discipline di Barrel Racing e del Pole Bending.

Vorremo che ce ne fossero cento all'anno di queste manifestazioni – ha commentato il Vice Sindaco Mario Manni – appoggeremo sempre questi eventi che hanno fatto certamente crescere la nostra città. L'impegno dell'Amministrazione in questo senso è costante.”

Grande apprezzamento per questa manifestazione è stato espresso anche dall'Assessore Regionale al Turismo Gianni Berrino: “Le nostre spiagge sono sfruttare turisticamente solo d'estate, questo evento permetterà di valorizzarle anche in un'altra stagione. Voglio fare i complimenti al comune di Taggia per questa manifestazione che si conferma molto importante dal punto di vista sportivo e non solo, soprattutto dopo il grande successo dell'anno scorso. Il nuovo sistema di rilevamento delle presenze turistiche che metteremo in atto già dalla prossima settimana, ci permetterà di comunicare in breve tempo agli organizzatori i risultati delle presenze di questo evento, mi sembra una cosa di grande rilievo.”

La passione per il cavallo e l'etica sportiva hanno fatto da connubio per l'organizzazione di 'Barrel on The Beach', prima nel suo genere per quanto riguarda il montepremi in denaro garantito, 30 mila euro suddiviso nelle tre giornate, e due ulteriori premi per i migliori binomi di categoria, una macchina e uno scooter, apre la stagione degli Special Events tutti marchiati N.B.H.A. Italia, sette in tutto che percorreranno l'intero stivale: a partire da Arma di Taggia e Cremona, proseguendo per Sperlonga e Colle Olivo, terminando con Capaccio, Bovalino e Staffoli.

Partner d'eccezione dell'edizione 2016 è il brand Tonino Lamborghini Energy Drink. Un marchio rinomato già da tempo a livello internazionale per le sue collezioni di accessori di lusso, che sarà presente a 'Barrel On The Beach' con la sua prima bevanda energetica griffata.

Questa gara poteva spostarsi in Adriatico – ha sottolineato l'Assessore Orengo – ma è rimasta qua, per questo voglio ringraziare il suo organizzatore. E' molto importante per noi dal punto di vista turistico, questa manifestazione funziona perché accade in questo luogo, la nostra città ha un chilometro di spiagge a disposizione che così viene sfruttato al meglio.” 

Files:
 Programma Barrel on the beach 2016 (126 kB)

Simona Della Croce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore