/ CRONACA

Affari & Annunci

qualificato con esperienza trentennale, cerca lavoro fisso o per extra in provincia di Imperia, disponibilità immediata. Prezzi modici.

Vendesi Autocarro IVECO 109-14 con gru. Anno 1990 - 53.000 Km. Collaudato Prezzo trattabile

VENDESI GENERATORE 18 KW DIESEL. 380V/220V

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | lunedì 21 marzo 2016, 18:21

Ventimiglia: serie di furti di un 47enne culminati con un tentato scippo, l'uomo è stato arrestato dalla Polizia

Si tratta di Alessandro Dasso, 47enne residente nella città di confine ma senza fissa dimora.

Alessandro Dasso

Nel primo pomeriggio di sabato scorso agenti del Commissariato di Ventimiglia, hanno tratto in arresto  in Ventimiglia un quarantaseienne, per furto aggravato e continuato in concorso.

Alessandro Dasso, 47enne residente nella città di confine ma senza fissa dimora, il 26 febbraio scorso a bordo di un ciclomotore, rubato il giorno prima, ha tentato uno scippo ai danni di una giovane donna francese, che aveva appena parcheggiato la propria auto nel tratto di strada tra il Comune e i giardini pubblici cittadini. Il tentativo del malvivente non è andato a buon fine per la resistenza della donna che, ormai caduta rovinosamente a terra, è statya trascinata per alcuni metri, riportando diverse ferite.

La zona era in quel momento poco frequentata e nessuno ha potuto assistere al fatto. Gli agenti sono riusciti a ricostruire la dinamica, partendo dai pochi particolari forniti dalla donna. La sera precedente il furto, l’uomo aveva rubato lo scooter nei pressi di una nota enoteca cittadina. Nella stessa mattina di venerdì il 47enne, insieme alla propria compagna (denunciata in stato di libertà alla quale non sono state adottate misure cautelari per le sue precarie condizioni di salute), aveva commesso un furto ai danni di una nota profumeria di corso Genova, rubando profumi e cosmetici per circa 2000 euro. Un bottino subito rivenduto per 50 euro ad un noto pregiudicato locale.

Gli agenti del Commissariato, la mattina seguente al fatto,  visionate le immagini delle telecamere posizionate nei pressi del parcheggio del palazzo Comunale hanno notato, in un orario compatibile con l’orario nel quale è stato denunciato il furto, un motoveicolo transitare a tutta velocità. La moto corrispondeva a quella descritte dalla donna che aveva subito il tentato scippo. Lo scooter è stato ritrovato in via Tenda e gli agenti sono riusciti a dare un volto ed un nome all’autore dei reati.

Sono state svolte perquisizioni a carico di tutti i soggetti coinvolti riuscendo a recuperare lo scooter a bordo del quale il 47enne ha commesso il furto in profumeria ed il tentativo di furto a danno della giovane donna, parte della refurtiva. E’ stato denunciato per ricettazione anche chi acquistato la merce rubata in profumeria e, a seguito dei copiosi riscontri investigativi, è stata richiesta all’Autorità Giudiziaria l’emissione di un provvedimento cautelare a carico di Dasso. Il Pm Marrali lo ha chiesto al Gip, che ha firmato l’ordinanza poi eseguita dagli agenti del Commissariato.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore