/ CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | domenica 24 gennaio 2016, 07:41

Ventimiglia: principio d'incendio al Pizza Max nel centro storico, lievemente intossicato il titolare

"Sono ancora da chiarire le cause, ma volevo segnalare l'accaduto a tutti i miei clienti che ieri numerosi attendevano le loro pizze a casa. Abbiamo provato a chiamarli uno ad uno per scusarci ma forse alcuni non hanno capito o creduto alla gravità dell'incidente" - racconta Luigi Bonadonna del Pizza Max.

Un po' di paura e preoccupazione ieri alla Pizzeria 'Pizza Max' di Ventimiglia Alta. Intorno alle 20 si è sviluppato un principio d'incendio dalla canna fumaria mentre era in corso il servizio. 

Disagi per i molti clienti del locale con il personale che in quel momento era impegnato nella preparazione delle numerose pizze d'asporto pronte per essere consegnate. "Sono ancora da chiarire le cause, ma volevo segnalare l'accaduto a tutti i miei clienti che ieri numerosi attendevano le loro pizze a casa. Abbiamo provato a chiamarli uno ad uno per scusarci ma forse alcuni non hanno capito o creduto alla gravità dell'incidente" - racconta Luigi Bonadonna del Pizza Max. 

Il personale del locale ha subito richiesto l'intervento dei Vigili e del Fuoco e contestualmente ha cercato di arginare le fiamme utilizzando due estintori. I pompieri hanno provveduto a spegnere l'incendio. 

Durante queste concitate fasi Luigi Bonadonna è rimasto anche lievemente intossicato dalla densa coltre di fumo generata. "Per fortuna nulla di grave. - commenta Bonadonna riferendosi alle sue condizioni di salute e poi aggiunge - Vorrei precisare che abbiamo tutti gli impianti a norma e disponiamo di 2 canne fumarie certificate, una esclusivamente dedicata al forno (elettrico) ed una ai fumi della friggitrice e piastre. Cercheremo di riparare il danno nel più breve tempo possibile e di tornare più in forma di prima nelle vostre case, sulle vostre tavole.. con le nostre pizze!"

 

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore