/ CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | domenica 31 gennaio 2016, 14:10

Ventimiglia: i Carabinieri del Ros di Genova hanno perquisito l'abitazione di un muratore maroccchino

Il 47enne è indagato a piede libero per il reato di associazione con finalità terroristiche.

I carabinieri del Ros di Genova hanno perquisito l'abitazione di un muratore marocchino di Ventimiglia di 47 anni che il pool antiterrorismo della procura di Genova sospetta essere vicino all'Islam radicale.

Il nordafricano è indagato a piede libero per il reato di associazione con finalità terroristiche, ma, come riporta il Secolo XIX, nel corso della perquisizione non sono state trovate prove compromettenti. L'uomo, in Italia da tempo e con regolare permesso di soggiorno, ora rischia l'espulsione. L'inchiesta che ha portato al blitz, coordinata dalla procura distrettuale di Genova, ha preso il via dopo il massacro di Parigi da approfondimenti su alcune persone con intercettazioni telefoniche e monitoraggio dei social network.

Nei giorni scorsi presso il comando regionale dei carabinieri si è tenuto un vertice che ha permesso di schedare almeno una decina di soggetti in tutta la regione vicini all'islamismo radicale e perciò tenuti sotto controllo.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore