/ CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | lunedì 18 gennaio 2016, 15:03

Sanremo: suolo pubblico occupato da frigo, sedie, tavoli e derrate alimentari in piazza Bresca

Questa mattina sopralluogo dell'Assessore Menozzi per la verifica globale della piazza, visto che i gestori e titolari dei locali non hanno presentato un loro progetto d'ambito condiviso per la zona.

Da anni si parla dei problemi di piazza Bresca e della ‘movida’ in genere, sia per il degrado che spesso viene lasciato sulla pista ciclabile dagli avventori dei locali tra la zona portuale e via Roma, sia per i problemi relativi ai dehor della piazza più nota della città dei fiori.

Ed in proposito, tempo fa l’Amministrazione comunale sanremese aveva chiesto ai gestori e proprietari dei locali di presentare un loro progetto d’ambito per la sistemazione ottimale dei dehor, concertandola con il governo della città, ma in modo che potesse andar bene ad entrambe le parti. Ma il progetto non è mai arrivato sul tavolo di palazzo Bellevue ed ora l’Amministrazione intenderebbe procedere autonomamente per la redazione dello stesso.

Proprio per questo, in mattinata l’Assessore all’arredo urbano Mauro Menozzi ha fatto un sopralluogo in piazza, per una serie di verifiche sui dehor, per i quali tra l’altro a breve dovrebbero essere sistemate le famose ‘borchie’ per segnare i luoghi consentiti dove sistemare tavoli e sedie.

Ma il sopralluogo ha anche evidenziato una situazione non nota all’Amministrazione, in un corridoio che di fatto è suolo pubblico, tra il ‘21’ ed i muri del ristorante pizzeria ‘3 Scalini’. Nel corridoio sono presenti frigoriferi, sedie, tavoli ed anche derrate alimentari, che insistono appunto sul suolo pubblico. Una situazione che non sembra essere piaciuta all’amministratore matuziano.

Il gestore del ‘21’, Fausto Vadini, ha evidenziato che, tempo fa era stata fatta una richiesta di suolo pubblico per utilizzare l’area e, al momento non sa se la stessa è stata rinnovata o meno.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore