/ CRONACA

Spazio Annunci della tua città

Bellissimo Motore nuovo Sedili nuovi Stacco batteria Posti 2+2 porte estive Porte invernali Riscaldamento ...

Imbarcazione in ottimo stato, Coperta e pozzetto in teak-Falchetta e trincarni in mogano verniciato.Verricello...

In area vista mare, fornita di tutti i servizi necessari ad una vita sociale; due livelli fuori terra ed un piano...

Strepitosa occasione composta da soggiorno più angolo cottura due camere ,,gran terrazzo più grande giardino...

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | venerdì 08 gennaio 2016, 20:15

Sanremo: spacciava davanti all'Istituto 'Colombo', 19enne magrebino arrestato dai Carabinieri

Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri della locale Stazione stavano effettuando un normale servizio di pattuglia con fini preventivi quando hanno notato in prossimità dell’Istituto “Colombo” un magrebino confabulare e mostrare qualcosa ad un giovane studente.

Ieri i Carabinieri della Stazione di Sanremo hanno tratto in arresto un 19enne marocchino sorpreso nei pressi dell’uscita dell’Istituto Scolastico “Colombo” a Sanremo. Il giovane extracomunitario è stato trovato con alcune dosi di hashish già tagliate e pronte per essere spacciate, al prezzo di cinque/dieci euro l’una, agli studenti delle vicine scuole. Questo fermo rientra nell’ambito dell’incessante attività di contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti in città e con particolare attenzione alle scuole.

Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri della locale Stazione stavano effettuando un normale servizio di pattuglia con fini preventivi quando hanno notato in prossimità dell’Istituto “Colombo” un magrebino confabulare e mostrare qualcosa ad un giovane studente. I militari dell’Arma hanno deciso di intervenire immediatamente e hanno bloccato l’individuo, identificato in un 19enne marocchino irregolare sul territorio nazionale. Sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di ben undici stecche di hashish per un totale di circa 20 grammi, pronte per essere smerciate ai giovani.

Lo spacciatore non è però riuscito nel suo intento grazie al tempestivo intervento dei militari dell’Arma che lo hanno ammanettato e condotto in caserma dove è stato dichiarato in stato di arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il magrebino, dopo aver passato due giorni all’interno delle camere di sicurezza della Caserma dei Carabinieri di Sanremo, domani mattina comparirà davanti al Giudice presso il Tribunale di Imperia per essere processato. 

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore