/ CRONACA

Spazio Annunci della tua città

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Nel comprensorio sciistico della Riserva Bianca, a due passi dalla Costa Azzurra, di 100 metri quadrati,...

Causa limiti circolazione centro città Milano per inquinamento, euro 3 fap, vendo perfetta C5 2.2, automatica, pelle,...

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | martedì 22 marzo 2016, 07:55

Sanremo: sette dipendenti coinvolti nell'inchiesta della Finanza sono tornati a lavorare a palazzo Bellevue

Si tratta di Luisa Mele e Giuliano Servetti del servizio Fabbricati; di Tatiana Garibbo dell’Anagrafe; Rosella Fazio e Rita Torre dei Servizi Sociali; Miriam Marangoni dei Tributi e Antonella Rossi, ai Fabbricati.

Sette dipendenti del Comune di Sanremo, coinvolti nell’inchiesta dei cosiddetti ‘furbetti del cartellino’, tornano al lavoro, dopo i provvedimenti disciplinari della commissione e dopo la revoca dell’interdizione da parte del Gip. Lo scrivono oggi Stampa e Secolo.

Si tratta di Luisa Mele e Giuliano Servetti del servizio Fabbricati; di Tatiana Garibbo dell’Anagrafe; Rosella Fazio e Rita Torre dei Servizi Sociali; Miriam Marangoni dei Tributi e Antonella Rossi, ai Fabbricati. Ora rimane da capire se e quando, palazzo Bellevue potrà rimpiazzare i dipendenti licenziati dalla Commissione.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore