/ CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

Accadeva un anno fa

CRONACA | martedì 26 gennaio 2016, 13:06

Sanremo: ordigno bellico ritrovato vicino alle spiagge, questa mattina è stato fatto brillare al largo in mare

Si trattava di un proiettile d’artiglieria, cal.105, perforante, rinvenuto per una pura casualità da un sub che si era immerso a poca distanza dalla costa ad altezza dello stabilimento balneare Ippocampo.

Questa mattina a Sanremo si sono svolte le operazioni di rimozione e brillamento di ordigno militare risalente alla Seconda Guerra Mondiale. Si trattava di un proiettile d’artiglieria, cal.105, perforante, rinvenuto per una pura casualità da un sub che si era immerso a poca distanza dalla costa ad altezza dello stabilimento balneare Ippocampo. 

I militari del nucleo specializzato degli incursori della Marina Militare di La Spezia, hanno prima di tutto identificato l’ordigno ed a quel punto è stato messo in atto il dispositivo di sicurezza per la rimozione ed il successivo brillamento. Il proiettile probabilmente era stato portato in quella zona dalle onde e per un puro caso è stato notato da un sub in quanto fortemente incrostato dall’azione del mare e del tempo. 

I militari del nucleo spezzino si sono spostati quindi in mare aperto insieme agli uomini della Guardia Costiera di Sanremo, arrivati sulla MV Cp 864. L’ordigno sarebbe potuto esplodere e pertanto è stato portato nella zona di sicurezza ad una profondità sufficiente a farlo esplodere attraverso un’azione controllata ed ovviamente lontano anche dalla conduttura subacquea e da ulteriori strutture costiere. 

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore