/ CRONACA

Spazio Annunci della tua città

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. saranno disponibili a partire dal 70° giorno (intorno al 20...

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Nel comprensorio sciistico della Riserva Bianca, a due passi dalla Costa Azzurra, di 100 metri quadrati,...

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | mercoledì 10 febbraio 2016, 18:35

Sanremo: operazione anti-droga del Nucleo Operativo dei Carabinieri, arrestato cittadino senegalese

Proseguiranno intanto ulteriori accertamenti investigativi per far luce sul canale di approvvigionamento utilizzato dal cittadino senegalese e sull’eventuale coinvolgimento di suoi connazionali nel traffico illegale.

Operazione anti-droga dei militari del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Sanremo culminata ieri con l’arresto di un senegalese 28enne (S.L.), irregolare sul territorio nazionale.

Monitorato da giorni a causa di un anomalo via vai di persone nei pressi del suo domicilio, il giovane extra-comunitario è stato sorpreso all’altezza di Via Galilei mentre cedeva una dose di cocaina a due consumatori abituali sanremesi. La successiva perquisizione effettuata all’interno della sua abitazione consentiva inoltre  di rinvenire, abilmente occultati nel vano cucina, ulteriori 17 involucri della medesima sostanza stupefacente già confezionati e pronti per la vendita al dettaglio, oltre a più di 1800 euro in contanti sicuro provento dell’attività illecita. 

L'uomo stato arrestato e condotto presso la Casa Circondariale di Imperia; sarà chiamato a rispondere di fronte all’Autorità Giudiziaria di cessione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, mentre i laboratori A.R.P.A.L. di Imperia stabiliranno il principio di purezza della droga in sequestro. 

Proseguiranno intanto ulteriori accertamenti investigativi per far luce sul canale di approvvigionamento utilizzato dal cittadino senegalese e sull’eventuale coinvolgimento di suoi connazionali nel traffico illegale.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore