/ CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | lunedì 14 marzo 2016, 09:18

Sanremo: marocchino arrestato dai Carabinieri dopo rocambolesco inseguimento e condotto presso la Casa Circondariale di Imperia

Dopo un rocambolesco inseguimento, il cittadino extra-comunitario è stato poi bloccato ed immobilizzato dagli operanti, anche grazie al determinante contributo di due Agenti della Polizia Municipale matuziana

Sapeva evidentemente di non avere la coscienza pulita B.H.A., 25enne marocchino, irregolare in Italia, che ieri, notato dai militari del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Sanremo in Via Martiri della Libertà, ha tentato la fuga nel tentativo di sottrarsi all’identificazione.

Dopo un rocambolesco inseguimento, il cittadino extra-comunitario è stato poi bloccato ed immobilizzato dagli operanti, anche grazie al determinante contributo di due Agenti della Polizia Municipale matuziana in servizio in un’affollatissima Piazza Eroi.

A carico di B.H.A. era pendente un’Ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Imperia a seguito di numerose violazioni della misura del divieto di dimora nella provincia di Imperia cui era sottoposto a seguito dell’indagine condotta dai Carabinieri della Stazione di Sanremo e denominata convenzionalmente “Operazione Colombo”, che aveva consentito di smantellare una rete di spacciatori che operava davanti alle scuole di Sanremo.

Al termine delle formalità connesse al suo arresto, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria i militari dell’Arma lo hanno condotto presso la Casa Circondariale di Imperia.


C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore