/ CRONACA

Affari & Annunci

qualificato con esperienza trentennale, cerca lavoro fisso o per extra in provincia di Imperia, disponibilità immediata. Prezzi modici.

Vendesi Autocarro IVECO 109-14 con gru. Anno 1990 - 53.000 Km. Collaudato Prezzo trattabile

VENDESI GENERATORE 18 KW DIESEL. 380V/220V

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | lunedì 01 febbraio 2016, 11:55

Sanremo: boato e crollo di parte di un'abitazione di via Privata al Sole. All'interno anche Gabriel Garko. L'attore è sotto choc. Condurrà il Festival? (foto e video)

E' purtroppo morta Maria Grazia Gugliermetti, 77 anni, madre del proprietario della villa, che si trovava all'interno al momento dell'esplosione. Sotto choc l'attore, prossimo co-conduttore del Festival di Sanremo e una sua assistente

Il Festival di Sanremo 2016 sconvolto da un fatto di cronaca. Erano le 8.30 di questa mattina quando, a causa di una probabile fuga di gas, nella villetta di via Privata delle Rose 32, sulle immediate alture della città dei fiori, affittata dallo staff di Gabriel Garko, si è verificata un'esplosione.

La deflagrazione è stata avvertita in buona parte della città e ha quasi completamente distrutto il piano superiore della villetta, dove viveva Maria Grazia Gugliermetti, 77 anni, mamma di un noto dentista della zona, che aveva affittato il piano inferiore della villetta allo staff dell'attore.

Le fiamme si sono levate altissime ed erano visibili da buona parte della città. Sul posto sono intervenuti prontamente i Vigili del Fuoco del distaccamento di Sanremo, i Carabinieri e la Polizia Municipale.

Un'ambulanza del 118 ha soccorso l'attore che ha riportato lievi ferite ed è stato portato in ospedale a Sanremo in stato di choc. Nel frattempo i Vigili del Fuoco hanno spento l'incendio che si era sviluppato al secondo piano e purtroppo hanno constatato che la 77enne era morta carbonizzata. Una terza persona, una donna che fa parte dello staff di Gabriel Garko, è rimasta praticamente illesa, seppur in lieve stato di choc. 

Poco dopo è arrivato sul posto anche il Sindaco di Sanremo Alberto Biancheri che si è sincerato di quanto accaduto. 



Il luogo dell'incidente è stato visitato anche dal Procuratore Aggiunto Maria Grazia Pradella e dal Pm Barbara Bresci. Chiaramente verrà aperta un'inchiesta sull'accaduto e dovranno essere scoperti i motivi della deflagrazione. Ovviamente la villa è totalmente inagibile e necessiterà di una importante ristrutturazione.



"Questa mattina alle 8.30 - ha dichiarato il Capitano dei Carabinieri di Sanremo Paolo De Alescandris - la centrale operativa ha ricevuto una chiamata da parte di una donna che riferiva di un'esplosione avvenuta all'interno di un'abitazione. La nostra pattuglia si è recata sul posto, unitamente ai Vigili del Fuoco e al personale del 118, ed effettivamente vi era l'esplosione dei muri interni della casa e un incendio in atto.



Al momento dell'abitazione erano presenti tre persone: un'anziana donna, purtroppo deceduta, una giovane che fortunatamente non ha riportato ferite e Gabriel Garko che è rimasto ferito, fortunatamente non in maniera grave. L'attore ha riportato piccole ferite ed è in stato di choc. L'autorità giudiziaria è sul posto, per cui faremo chiarezza sulle cause dell'esplosione".

"Abbiamo avuto molta paura - ha raccontato Nicola Salvati, un testimone, che abita a pochi passi dalla villa saltata in aria - la botta dell'esplosione non era uno scherzo. C'era molto fumo nero e diversi pezzi di intonaco per terra. Le fiamme erano altissime".

In chiave Festival di Sanremo, rimane da capire se dopo l'accaduto di oggi l'attore deciderà o meno di ottemperare all'impegno preso. 




Carlo Alessi e Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore