/ CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | venerdì 25 marzo 2016, 19:50

Sanremo: 21enne tunisino sale sull'autobus ma vicino a lui c'è un Carabiniere che lo riconosce e lo fa arrestare per un ordine di carcerazione

E' successo nella tarda serata di ieri in corso Marconi a Sanremo.

Nel corso della tarda serata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Sanremo hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione nei confronti di A.K., un 21enne pregiudicato tunisino, per il quale la Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni di Genova ha emesso un ordine di carcerazione poiché condannato alla pena di sei mesi di reclusione per il reato di violazione di domicilio. 

L’arresto è stato effettuato su un autobus di linea in Corso Marconi a Sanremo. Il 21enne tunisino è salito sul mezzo pubblico e si è tranquillamente seduto non accorgendosi del fatto però che, accanto a lui, era seduto un maresciallo del Nucleo Operativo dei Carabinieri di Sanremo in abiti civili. Il militare dell’Arma ben conosceva il nordafricano e sapeva della pena a cui lo stesso era stato condannato. Pertanto ha subito chiamato i colleghi dell’Aliquota Radiomobile che hanno fermato l’autobus e bloccato il tunisino.

Una volta accompagnato in caserma, gli è stato notificato il provvedimento restrittivo emesso nei suoi confronti per il reato di violazione di domicilio commesso nell’anno 2012 a Sanremo. Il 21enne è stato quindi tradotto e rinchiuso presso la Casa Circondariale di Sanremo dove dovrà scontare la pena di sei mesi di carcere.

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore