/ CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

Accadeva un anno fa

CRONACA | sabato 19 marzo 2016, 13:22

Ritrovato ad Arma di Taggia cinquantenne scomparso dall’hinterland torinese

L'uomo, in buone condizioni fisiche generali, era in procinto di lasciare l’albergo senza avere, comunque, una meta precisa; ha imputato il suo comportamento ad alcune difficoltà economiche, è stato immediatamente raggiunto dai familiari che lo hanno ricondotto nella sua città.

La Polizia di Stato ha rintracciato, nella mattinata odierna, in un albergo di Arma di Taggia, un cinquantenne di origini piemontesi che, alcuni giorni or sono, era scomparso da un paese dell’hinterland di Torino, dove, da anni, gestisce una rivendita di tabacchi. La moglie ne aveva denunciato l’allontanamento dopo che aveva rinvenuto un biglietto in cui l’uomo, esprimendo un profondo malessere interiore, chiedeva perdono ai familiari.

L'uomo, in buone condizioni fisiche generali, era in procinto di lasciare l’albergo senza avere, comunque, una meta precisa; ha imputato il suo comportamento ad alcune difficoltà economiche, è stato immediatamente raggiunto dai familiari che lo hanno ricondotto nella sua città.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore