/ CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | lunedì 21 marzo 2016, 08:38

Pullman di studenti Erasmus esce di strada in Spagna: una studentessa genovese tra le vittime

La notizia deve ancora essere confermata, ma gli amici non riescono a mettersi in contatto con lei, sapendo che si era recata a vedere la festa dei fuochi

Un incidente terribile quello che ieri ha coinvolto un autobus che trasportava 57 studenti Erasmus di ritorno a Barcellona dopo una serata passata a Valencia, dove in questi giorni è in corso Las Fallas.

Sulla via del ritorno il tragico schianto, all'altezza di Freginals, Tarragona, sull'autostrada che collega la capitale della Comunità Valenciana con quella della Catalogna. Un bilancio drammatico: sono morte 13 studentesse, tutte straniere, e sono rimasti feriti in 43. 

Tra i morti accertati c'è Valentina Gallo, 22enne di Firenze, studentessa di Economia all'università del capoluogo toscano. Tra i feriti Annalisa Riba, che studiava Farmacia a Torino: la ragazza, originaria di Dronero nel Cuneese, ha parlato al telefono con i genitori e sta bene. 

Con lei, in Spagna, sul pullman che stava rientrando da una gita a Valencia, dove le studentesse avevano assistito alla Notte dei Fuochi della celebre Fiesta de Las Fallas, c'era una seconda torinese, Serena Saracino, 23 anni tra una settimana. Per tutto il giorno la famiglia e l'universita' di Torino hanno cercato di rintracciarla, senza pero' riuscire a mettersi in contatto con lei. Le sue condizioni sarebbero gravi.

Tra le vittime, secondo le notizie arrivate nella notte, ci sarebbe anche una studentessa genovese, che stava svolgendo l'Erasmus a Barcellona. Alcuni amici hanno segnalato la sua assenza, non essendo riusciti a mettersi in contatto con lei e sapendo che si era recata a vedere la festa dei fuochi. Attualmente la notizia non è ancora stata confermata ufficialmente.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore