/ CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | domenica 28 febbraio 2016, 13:00

Maltempo: come previsto, scende a giallo il livello d'allerta fino a domani alle 13

Cessata allerta rossa neve sulle Valli Stura e Bormida. La sala operativa resterà aperta fino al cessato allerta di domani, dopo 48 ore di presidio continuativo

Come previsto, dalle 13 scende il livello d'allerta emanato dall'Arpal della Regione Liguria. L'ultimo bollettino prevede allerta gialla su tutto il territorio regionale da oggi domenica 28 febbraio alle 13 fino alle 13 di domani lunedì 29 febbraio.

Cessata allerta rossa neve sulle Valli Stura e Bormida. La sala operativa resterà aperta fino al cessato allerta di domani, dopo 48 ore di presidio continuativo. Le precipitazioni che si sono registrate su tutto il territorio ligure con innalzamenti dei livelli dei corsi d’acqua in particolare sia sul ponente che sul levante, non hanno creato particolari criticità, al momento.

Le previsioni:

Non è ancora passata la perturbazione che continuerà a interessare la Liguria ancora per un giorno. Sono cambiate le condizioni che, fino a questa mattina, hanno comportato un’alta probabilità di temporali forti, organizzati e stazionari: ieri pomeriggio e stanotte sono stati tenuti sul mare dalla tramontana, che ha impedito il verificarsi della loro persistenza sulla terra ferma. 

In Liguria è piovuto tanto, ma “bene”: cumulate molto abbondanti soprattutto nel Centro Levante (Statale di Nè 136 mm, Reppia 126 mm, Borzone 101 mm), ma intensità al più moderate (Genova Pegli e Verzi Loano 24 mm/1h). Neve abbondante nell’entroterra del Ponente, in particolare in Val Bormida: a Settepani, 1375 m slm in provincia di Savona, il nivometro è arrivato a 87 cm.  

I temporali più forti, con scrosci stimati dal radar in 70-80mm/1h, si sono scaricati in mare, evitando conseguenze a un territorio che si è andato inzuppando con il passare delle ore. Fino a domani sono attese ancora precipitazioni sulla Liguria, a carattere più diffuso: 

localmente potremmo avere piogge moderate, con bassa probabilità di isolati temporali forti, e quantitativi anche elevati. La quota neve andrà salendo fino a oltre 800 m, e dal pomeriggio rinforzeranno nuovamente i venti da Nord: ieri le raffiche sono arrivate a 117 km/h (a Framura), e anche fra oggi e domani sono attese velocità superiori ai 100 km/h. 

Moto ondoso in aumento fino ad agitato con onda da Su Ovest e possibili mareggiate. 

OGGI, domenica 28 febbraio 2016: Ancora probabili precipitazioni diffuse nel corso della giornata con intensità localmente moderate e quantitativi significativi o elevati. Locali rovesci o temporali, con possibili isolati fenomeni forti. Quota neve in progressivo aumento fino a oltre 800- 900 m. Moto ondoso in aumento fino ad agitato per onda da SW, molto agitato al largo, possibili locali mareggiate. Venti in rinforzo nel pomeriggio fino a forti o di burrasca, con rinforzi fino a burrasca forte, in prevalenza da Nord. Ancora probabili precipitazioni diffuse nel corso della giornata con intensità localmente moderate e quantitativi significativi o elevati. Locali rovesci o temporali, con possibili isolati fenomeni forti. Quota neve in progressivo aumento fino a oltre 800- 900 m. Moto ondoso in aumento fino ad agitato per onda da SW, molto agitato al largo, possibili locali mareggiate. 

Venti in rinforzo nel pomeriggio fino a forti o di burrasca, con rinforzi fino a burrasca forte, in prevalenza da Nord.

DOMANI, lunedì 29 febbraio 2016: Nella prima parte della giornata ancora precipitazioni fino a moderate e significative, anche a carattere di locale rovescio o temporale. Possibili isolati fenomeni forti. Progressivo esaurimento delle precipitazioni con ancora deboli piogge sparse nel pomeriggio. Venti inizialmente forti o di burrasca da Nord, con locali raffiche di burrasca forte, in parziale calo nel corso della giornata. Mare ancora molto mosso o agitato, con possibili locali mareggiate al mattino, in progressivo calo.

DOPODOMANI, martedì 1 marzo 2016: Nessun fenomeno precipitativo di rilievo. Venti forti da Nord nelle prime ore della giornata, in progressivo calo. Moto ondoso in lento calo.

Per tutta la durata dell’allerta verranno pubblicati messaggi di aggiornamento in corso di evento sul sito www.allertaliguria.gov.it

Gli aggiornamenti sono riportati anche sulla pagina www.facebook.com\ArpaLiguria, integrati da immagini, grafici e indicazioni.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore