/ CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | martedì 09 febbraio 2016, 09:31

Intensificati i controlli delle case vacanze con l’obiettivo di verificare la regolarità delle locazioni turistiche

In questi giorni verranno rafforzati i controlli anche sul fronte del “noleggio veicoli con conducente” al fine di accertare eventuali irregolarità.

Entrano nel vivo i controlli delle case vacanze ed appartamenti ad uso turistico da parte della Polizia Municipale. Con l’obiettivo di verificare la regolarità delle locazioni turistiche, finora sono stati circa cinquanta gli immobili sottoposti ad accertamenti: tra questi 11 non hanno ottemperato agli obblighi di legge, sono state notificate 2 violazioni e altre 9 sono in fase di notifica.

Oltre agli accertamenti del caso, che vengono portati avanti anche tramite la verifica dei tanti annunci che si trovano su internet, il lavoro della Polizia Municipale si sta concentrando sulla prevenzione e informazione sia grazie ai ripetuti inviti alla regolarizzazione per mezzo di comunicazione al Comune e alla Regione, sia tramite una proficua collaborazione con le agenzie immobiliari. Un lavoro che sta producendo i primi risultati: nelle ultime settimane, infatti, sono state registrate numerose comunicazioni agli enti preposti al fine di regolarizzare le diverse locazioni.

Spiega l’Assessore Anna Asseretto: “Ringrazio il Corpo di Polizia Municipale per l’attività di prevenzione e controllo che sta portando avanti anche su questo fronte. Ribadiamo che non siamo affatto contrari all’affitto di case vacanze ad uso turistico, che tra l’altro offrono un’importante diversificazione nell’offerta turistica, ma queste devono muoversi nella legalità, rispettando tutte le norme previste”.

Inoltre, l’Assessore annuncia che proprio in questi giorni verranno rafforzati i controlli anche sul fronte del “noleggio veicoli con conducente” al fine di accertare eventuali irregolarità. Un fenomeno che si amplifica notevolmente durante la settimana del Festival della Canzone Italiana, a svantaggio dei tassisti provvisti di regolare licenza.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore